Ticino, 16 luglio 2019

Arrestato l'autore della rapina a Novazzano. Si era fermato in un bar oltre confine

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che oggi in provincia di Como è stato arrestato l'autore della rapina avvenuta questa mattina al negozio annesso a un distributore di benzina a Novazzano. Si tratta di un 24enne cittadino italiano.

È stato possibile risalire alla sua identità grazie al lavoro di indagine subito avviato da parte degli inquirenti della Polizia cantonale e alla collaborazione con le autorità italiane della fascia di confine. L'uomo al momento della rapina è entrato nel negozio e, dopo aver minacciato con un taglierino la dipendente presente alla cassa, è riuscito ad appropriarsi del denaro, dandosi quindi alla fuga in sella a una bici.

L'arresto è scattato a seguito di un mandato di cattura internazionale emesso dal Ministero pubblico. L'ipotesi principale di reato nei suoi confronti è quella di rapina. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Guarda anche 

Evoluzione della disoccupazione, niente di buono all'orizzonte

Nel secondo trimestre 2019, il tasso di disoccupazione SECO in Ticino è stato pari al 2.5%, un valore analogo a quello del secondo trimestre 2018. Sembra quindi es...
20.08.2019
Ticino

Battista Ghiggia: "Mi rivolgo proprio a te, tramite Facebook!"

Ciao a tutti amici di Facebook! Sono molto contento di interagire con voi in modo diretto e senza filtri. Sì, hai capito bene! Mi rivolgo proprio a te! A te ch...
20.08.2019
Ticino

Park Hotel, non ci fu intervento di terzi

LUGANO - In riferimento al rinvenimento del corpo senza vita di una 68enne cittadina svizzera il 27 luglio scorso in un albergo di Lugano, il Ministero pubblico comunica ...
20.08.2019
Ticino

Incidente al Gottardo, galleria chiusa fino alle 18

AIROLO – Incidente nel tunnel del Gottardo, in territorio urano. Erano circa le 13.45 quando nel sinistro sono rimasti coinvolti tre veicoli, con a bordo una decina...
19.08.2019
Ticino