Ticino, 16 luglio 2019

Arrestato l'autore della rapina a Novazzano. Si era fermato in un bar oltre confine

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che oggi in provincia di Como è stato arrestato l'autore della rapina avvenuta questa mattina al negozio annesso a un distributore di benzina a Novazzano. Si tratta di un 24enne cittadino italiano.

È stato possibile risalire alla sua identità grazie al lavoro di indagine subito avviato da parte degli inquirenti della Polizia cantonale e alla collaborazione con le autorità italiane della fascia di confine. L'uomo al momento della rapina è entrato nel negozio e, dopo aver minacciato con un taglierino la dipendente presente alla cassa, è riuscito ad appropriarsi del denaro, dandosi quindi alla fuga in sella a una bici.

L'arresto è scattato a seguito di un mandato di cattura internazionale emesso dal Ministero pubblico. L'ipotesi principale di reato nei suoi confronti è quella di rapina. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Guarda anche 

Johnson stravince e "alla Pravda di Comano gli brucia..."

*Post Facebook di Lorenzo Quadri La vittoria di Johnson e della Brexit alla Pravda di Comano brucia alla grande. Il TG di venerdì sera, edizione ...
14.12.2019
Ticino

Lugano, arrestato 22enne albanese per spaccio di eroina

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia della città di Lugano e la Polizia del Vedeggio comunicano che il 12.12.2019 a Canobbio è stato arre...
13.12.2019
Ticino

Espulso nonostante vivesse in Ticino da 26 anni

A nulla è valso il ricorso presentato dall’avvocato Yasar Ravi al Tribunale federale. A nulla è valso sostenere che se dovesse tornare in patria non p...
12.12.2019
Ticino

EFG, la preoccupazione dei dipendenti. "Tenuti all'oscuro di tutto"

Non è un periodo facile quello che stanno vivendo i dipendenti di EFG. La situazione nella ex Banca della Svizzera Italiana “è critica. Sono sommer...
12.12.2019
Ticino