Mondo, 21 agosto 2019

Sgarbi non le manda a dire a Conte. "Discorso suicida, dilettantistico, offensivo"

ROMA – Vittorio Sgarbi è tutto tranne che tenero con Giuseppe Conte e il suo discorso precedente le dimissioni presentate a Mattarella. Lo ha definito “suicida e dilettantesco, offensivo”.

“È stato il discorso di un non presidente del consiglio che non è in grado di governare la crisi, ma la sente come un insulto personale, mostrando di essere presidente del consiglio soltanto dei 5 stelle che lo hanno voluto, sottraendolo alla sua attività professionale”, ha attaccato Sgarbi, per poi spiegare: “Conte è il presidente di una parte e lo ha manifestato nel suo testamento pseudo politico con una serie di ripicche e rivendicazioni che sono un attacco alla parte più viva del suo governo, che è stata la Lega” (riferendosi alle frecciate a Salvini).

Tornando al caso che ha fatto esplodere la miccia, argomenta: “Il motivo della sfiducia a Conte è stata la mozione sulla Tav, la madre di tutte le battaglie, che ha contrapposto i 5 Stelle al loro presidente, per una volta sopra le parti nel dire la verità su quella grande opera. In quel momento dai 5 stelle, e non dalla Lega, Conte è stato sfiduciato, ma non se ne rende conto. E apre la guerra contro quelli che lo avevano sostenuto: una strana forma di sadismo che lo condanna nella puerile contrapposizione a Salvini, appiattendosi sul partito inesistente dei 5 stelle, la cui realtà, dopo la fine dell’euforia che li ha sovradimensionati, è ben sotto il 10%”.

Conclude Sgarbi: “Inverosimile l’attacco sui valori cristiani nel tentativo di avere il concorso esterno del Papa. Conte non poteva cadere più in basso. Quello che sta continuando a dire è una patetica predica, extra politica, moralistica, profondamente malinconica. Addio Conte, dilettate senza speranza”

Guarda anche 

Il catastrofismo climatico esiste (almeno) dal 1932

La presunta urgenza di agire in ambito climatico non è una novità partorita dai media e dal sistema “educativo” in questi anni ma viene proposta...
23.09.2019
Mondo

Vende figlie per nozze, primo arresto codice rosso: in manette un bosniaco a Pisa

Orrore a Pisa, dove un uomo è stato arrestato con l’accusa di reiterate violenze, lesioni, segregazioni nei confronti delle due figlie, una delle quali da po...
23.09.2019
Mondo

Italia, bimbo figlio di vegani ricoverato in ospedale per denutrizione

Un bambino di nemmeno due anni, figlio di una coppia di vegani, è ricoverato all’ospedale di Nuoro, cittadina in Sardegna, a causa di un avanzato stato ...
23.09.2019
Mondo

Bimba muore per overdose, la madre le dava eroina per farla dormire

Una bimba, di appena un anno di età, ha perso la vita dopo che la madre le aveva somministrato dell'eroina per farla addormentare. La morte della picco...
22.09.2019
Mondo