Mondo, 28 luglio 2019

Rissa alla stazione centrale di Milano, diversi poliziotti feriti

Nella serata di venerdì 26 luglio, davanti alla Stazione Centrale di Milano c'è stata una violenta colluttazione. Allertate le forze dell'ordine, quando è intervenuta per sedare la rissa, gli agenti sono stati aggrediti a loro volta dai due gruppi che stavano litigando tra loro. Tre carabinieri sono finiti in ospedale, mentre cinque persone sono state bloccate e due sono finite in manette. Tre persone che hanno partecipato alle violenze sono stati portati in ospedale.

Da quanto riferisce "il messaggero" sarebbero stati due gruppi di stranieri a iniziare una rissa, a colpi di bottigliate, calci e pugni. Sul luogo è giunta una macchina dei carabinieri, intervenuta per cercare di sedare gli animi ma quando gli agenti si sono avvicinati ai due gruppi, costituiti da circa una quindicina di persone ciascuno, sono stati aggrediti anche loro con calci e pugni. Sul posto presenti anche due ambulanze.

Delle sei persone ricoverate, le condizioni non desterebbero preoccupazioni. Come detto, durante l’operazione condotta dalle Forze dell’ordine cinque persone sono state bloccate e due arrestate, due cittadini afghani. Tutte le altre persone coinvolte nella rissa notturna sarebbero invece riuscite a scappare, facendo perdere le loro tracce.

Guarda anche 

Aveva aggredito due donne a Lecco, non verrà processato

Non sarà processato il 24enne togolese che un mese fa aggredì due donne in un sottopassaggio della stazione ferroviaria di Lecco (vedi articoli correlati). ...
14.10.2019
Mondo

Germania, ruba un camion e si schianta nel traffico gridando "Allah!"

Un siriano "sulla trentina" si è schiantato nel traffico lunedì sera con un camion che aveva rubato poco prima nella città di Limburg, in G...
08.10.2019
Mondo

Trieste, ladro sudamericano spara in Questura: morti due poliziotti

Ieri pomeriggio due poliziotti sono stati uccisi all'interno della Questura di Trieste da un rapinatore straniero che avevano arrestato poco prima. L'autore, come...
05.10.2019
Mondo

Aveva cercato di investire l'ex moglie e aggredito i poliziotti venuti ad arrestarlo, condannato a 6 anni di carcere

"Pensavo che ci avrebbe sgozzato." L'ex moglie di Khaled (nome di fantasia) deve la vita al suo compagno all'epoca, Luc. È stato lui a spingerla ...
29.09.2019
Svizzera