Sport, 25 luglio 2019

10 mesi di carcere per rapina, scagionato: firma il contratto con il Como

H’Maidat ha convinto il club lariano e sottoscritto un legame annuale

COMO (Italia) – Ne avevamo parlato pochi giorni fa, avevamo raccontato della storia di Ismael H’Madiat, 24 anni, considerato uno dei prospetti calcistici più interessanti.

Giunto a Brescia nel 2014, venne poi ceduto alla Roma per 4 milioni di Euro, senza mai riuscire però a sfondare. La
sua carriera, inoltre, ebbe un brusco stop quando venne arrestato in Belgio per rapina. Dopo 10 lunghi mesi di carcere venne scagionato perché non era coinvolto in quegli atti.

E così ora, H’Madiat torna alla ribalta, avendo firmato col Como un contratto annuale con opzione per la prossima stagione.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport