Ticino, 25 luglio 2019

La giustizia ticinese condanna un passatore siriano a... 20 aliquote da 30 franchi (sospese)

Se l'è cavata con una pena pecuniaria sospesa un passatore siriano, tale Brekke Ibrahim, che il 6 aprile 2019 era stato arrestato con l'accusa di "incitazione all'entrata, partenza o soggiorno illegali". Accusa in seguito, come si può vedere nell'immagine sopra, confermata e per cui l'uomo è stato condannato a 20 aliquote da 30 franchi sospese condizionalmente. 

Una sentenza decisamente lieve che il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri ha aspramente criticato su Facebook definendola una "condanna a nulla". "Alla faccia della giustizia "deterrente"! - scrive Quadri - Quando si dice la presa per il "lato B"! Il passatore siriano (oltretutto di ignota dimora) viene condannato a 20 aliquote da 30 franchi sospese condizionalmente.  Ovvero viene condannato di fatto a NULLA.  E poi hanno ancora il coraggio di parlare di effetto "deterrente" delle condanne? Questo è semmai un invito a recidivare."

Quadri in seguito sottolinea il paragone tra un semplice automobilista e questo passatore, con il primo che anche per la più banale infrazione sarà confrontato con una punizione più pesante rispetto al passatore siriano. "Chi lascia scadere il parchimetro, la sua bella multa se la paga. Il passatore siriano nemmeno quello. Ma allora è vero che la giustizia è inflessibile solo con gli sfigati automobilisti incappati nelle maglie del bidone Via Sicura, mentre per i delinquenti..." conclude Quadri.  

Guarda anche 

Ticinowine: Una debole ripresa, ma le incertezze per il futuro restano.

Comunicato stampa  Ticinowine - Mai come quest’anno, ci si è avvicinati alla vendemmia con tante incertezze. Le vendite del 2019 avevano re...
06.08.2020
Ticino

La rivincita delle seconde case in Ticino

L’estate è iniziata, nonostante le grandi incertezze dovute alle misure di sicurezza imposte per combattere la diffusione del Covid-19, cerchiamo di capir...
20.07.2020
Ticino

ONG: stipendi principeschi ai dirigenti con i nostri soldi

Ma guarda un po’: ecco come il grande statista PLR Ignazio KrankenCassis utilizza i soldi dei contribuenti! Nei giorni scorsi la stampa d’Oltralpe ha rivelat...
19.07.2020
Svizzera

“È tempo di sfatare certi miti: il rugby 7, uno sport per tutti”

LUGANO - Mattia Sacchi, un tempo capo-redattore del Mattinonline e prim’ancora capitano di lungo corso sulle navi mercantili, ha deciso di fondare una squ...
21.07.2020
Sport