Svizzera, 04 luglio 2019

Ghiggia scioglie i dubbi: "Sarò in corsa per gli Stati"

Adesso è ufficiale, Battista Ghiggia sarà della partita: correrà per la Lega al Consiglio degli Stati. Lo ha confermato quest’oggi il diretto interessato alla stampa. “Mi ha convinto – dichiara al Cdt – la possibilità di poter rappresentare un pensiero, un metodo di lavoro e una visione del mondo oggi schiacchiati dal politically correct”.

L’avvocato luganese ha deciso di rimettersi in gioco dopo aver sfiorato l’elezione alla Camera dei Cantoni. “Credo – dice a La Regione – che in questo momento coloro che non vogliono l’accordo quadro con l’UE, un trattato di tipo coloniale, o che non vogliono che si continui a gettare nel cestino miliardi di coesione abbiano diritto di essere rappresentati agli Stati”.

Guarda anche 

Madre compra un coltello a suo figlio, un anno dopo finisce in un'odissea giudiziaria

Comprare un piccolo coltello al figlio di 10 anni è costato caro a Barbara (nome di fantasia), una madre ginevrina, che, a causa del suo acquisto, è finita ...
16.09.2019
Svizzera

Quadri: "Troppe naturalizzazioni facili e mai un ritiro del passaporto"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Ohibò: al jihadista Umit Y., ex impiegato di Argo1, verrà (forse) tolta la cittadinanza svizz...
16.09.2019
Svizzera

"Basta regalare passaporti. Qui o si cambia registro o è la fine"

*Dalla prima pagina del Mattino della Domenica Ah, ecco: al jihadista turco, naturalizzato svizzero, che lavorava (?) per Argo1, verrà forse ritirata la cittadi...
16.09.2019
Svizzera

Per Micheline Calmy-Rey il miliardo di coesione all'UE non è sufficiente, "bisogna aumentare l'importo in segno di buona volontà"

Secondo l'ex Consigliera federale socialista Micheline Calmy-Rey la Svizzera dovrebbe aumentare il contributo previsto all'Unione europea, attualmente 1 miliardo ...
15.09.2019
Svizzera