Svizzera, 04 luglio 2019

"La Svizzera paghi i ristorni nella loro interezza"

“La Svizzera paghi i ristorni nella loro interezza”. Lo chiede, tramite un’interrogazione al Governo italiano, la deputata del Pd Chiara Braga.

Il mini blocco dei ristorni dei frontalieri, deciso dal Consiglio di Stato la scorsa settimana, non è visto di buon occhio dalla parlamentare la quale sostiene che “Il Governo ticinese ha arbitrariamente decurtato l’importo dei ristorni dovuti allo Stato. Non esiste nessun principio di compensazione tra la popolazione debitoria di Campione d’Italia, i creditori ticinesi è il trasferimento dei ristorni derivanti dall’attività lavorativa dei circa 65mila frontalieri italiani”.

La Braga chiede al ministro dell’Economia Giovanni Tria, al ministro degli affari esteri Enzo Moavero Milanesi e al vice premier Matteo Salvini di “intervenire urgentemente”.

Guarda anche 

Madre compra un coltello a suo figlio, un anno dopo finisce in un'odissea giudiziaria

Comprare un piccolo coltello al figlio di 10 anni è costato caro a Barbara (nome di fantasia), una madre ginevrina, che, a causa del suo acquisto, è finita ...
16.09.2019
Svizzera

Quadri: "Troppe naturalizzazioni facili e mai un ritiro del passaporto"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Ohibò: al jihadista Umit Y., ex impiegato di Argo1, verrà (forse) tolta la cittadinanza svizz...
16.09.2019
Svizzera

"Basta regalare passaporti. Qui o si cambia registro o è la fine"

*Dalla prima pagina del Mattino della Domenica Ah, ecco: al jihadista turco, naturalizzato svizzero, che lavorava (?) per Argo1, verrà forse ritirata la cittadi...
16.09.2019
Svizzera

Per Micheline Calmy-Rey il miliardo di coesione all'UE non è sufficiente, "bisogna aumentare l'importo in segno di buona volontà"

Secondo l'ex Consigliera federale socialista Micheline Calmy-Rey la Svizzera dovrebbe aumentare il contributo previsto all'Unione europea, attualmente 1 miliardo ...
15.09.2019
Svizzera