Svizzera, 04 luglio 2019

"La Svizzera paghi i ristorni nella loro interezza"

“La Svizzera paghi i ristorni nella loro interezza”. Lo chiede, tramite un’interrogazione al Governo italiano, la deputata del Pd Chiara Braga.

Il mini blocco dei ristorni dei frontalieri, deciso dal Consiglio di Stato la scorsa settimana, non è visto di buon occhio dalla parlamentare la quale sostiene che “Il Governo ticinese ha arbitrariamente decurtato l’importo dei ristorni dovuti allo Stato. Non esiste
nessun principio di compensazione tra la popolazione debitoria di Campione d’Italia, i creditori ticinesi è il trasferimento dei ristorni derivanti dall’attività lavorativa dei circa 65mila frontalieri italiani”.

La Braga chiede al ministro dell’Economia Giovanni Tria, al ministro degli affari esteri Enzo Moavero Milanesi e al vice premier Matteo Salvini di “intervenire urgentemente”.

Guarda anche 

"Morto il primo bambino contagiato da coronavirus in Svizzera"

Le autorità federali si sono riunite oggi a Berna per aggiornare la popolazione circa l'emergenza coronavirus in Svizzera. All'incontro informativo hanno p...
29.05.2020
Svizzera

Pensionato investe bambino con la carozzina elettrica e fugge, condannato

È un incidente decisamente insolito quello che ha portato al processo di un pensionato vodese che aveva investito un bambino con una carozzina elettrica per poi fa...
28.05.2020
Svizzera

"Niente seconda ondata di coronavirus"

Sono dichiarazioni destinate a fare discutere quelle rilasciate dal membro della task force scientifica della Confederazione Marcel Tanner, secondo il quale "non ci ...
28.05.2020
Svizzera

A Ginevra i clandestini saranno risarciti per non aver potuto lavorare

Indennizzati per non aver potuto lavorare, pur non avendo il diritto di risiedere o lavorare in Svizzera. La chiusura parziale delle attività economiche causata da...
28.05.2020
Svizzera