Mondo, 17 giugno 2019

Milano, immigrato ubriaco picchia a sangue autista dell’autobus

Un immigrato cileno di 39 ha mandato all’ospedale l’autista di un autobus dell’azienda di trasporto pubblico di Milano. Il sudamericano, intorno alle 2 del mattino, è salito completamente ubriaco sul bus molestando pesantemente i passeggeri. Lo riporta il sito de"Milano Today".

Accortosi della situazione, il conducente, un 55enne, ha fermato il bus, facendo scendere l’uomo e a chiudere le porte. Il cileno tuttavia ha dato in escandescenze, rompendo con la bottiglia che aveva in mano il vetro della cabina del conducente, che è stato costretto a scendere e ad affrontare nuovamente l’incontrollabile straniero. Questo lo ha quindi colpito violentemente al volto ferendolo all’occhio destro.

L’autista è stato soccorso poco dopo e trasportato all’ospedale Fatebenefratelli, mentre il suo aggressore è stato fermato dalle forze dell’ordine accorse sul posto e denunciato a piede libero per lesioni personali, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio. Agli agenti il sudamericano, ubriaco, ha dichiarato di essersi solamente difeso.

Una foto dell’autista con il volto tumefatto e un occhio completamente chiuso per i colpi ricevuti è stata pubblicata su Facebook dai Tranvieri di Milano che, nel denunciare il fatto, scrivono amaramente: “…ogni altra parola è già stata scritta numerose volte per altri eventi e nulla è cambiato”.

L'aggressore è poi stato denunciato, ma rimesso subito in libertà.

Guarda anche 

La 15enne Sandra e suo padre aggrediti e minacciati da tre richiedenti l'asilo, “mi hanno puntato una pistola alla tempia”

Con un articolo pubblicato questo fine settimana il Blick è tornato sulla vicenda dell'aggressione di tre richiedenti l'asilo ai danni di una 15enne e di s...
10.02.2020
Svizzera

Padova, anziana aggredita in pieno giorno da un migrante

Episodio di inaudita violenza a Padova, dove una signora anziana è stata brutalmente aggredita in pieno giorno da un uomo, descritto come un nordafricano...
06.02.2020
Mondo

Migranti aggrediscono sua figlia, lui arriva e scoppia una lite. Tre arresti

Un uomo di 59 anni è stato aggredito e minacciato con una pistola venerdì a Kreuzlingen, nel canton Turgovia, durante un alterco con tre persone che avevano...
04.02.2020
Svizzera

Spagna, migrante condannato a 12 anni di carcere per aver preso a sassate un omosessuale

Il tribunale superiore della giustizia della Catalogna (TSJC) ha confermato la condanna a dodici anni di carcere per un cittadino marocchino che aveva aggredito un omoses...
11.01.2020
Mondo