Mondo, 16 giugno 2019

A Pisa bambini presi a bastonate per imparare il Corano

Bambini picchiati con delle mazze per fargli imparare il Corano. È successo a Pisa, dove sono stati arrestati due insegnanti di Corano, insieme a un terzo membro di un'associazione culturale islamica senegalese.

Come riporta "Il Messaggero" i tre erano stati oggetto di un'indagine nata per far luce sui comportamenti tenuti in una sorta di corsi doposcuola allestito in un appartamento nel centro della cittadina toscana. A questi corsi partecipavano circa una sessantina di ragazzini di età compresa tra i 7 e i 17 anni.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti nel centro i due “maestri” avevano il compito di tramandare la tradizione coranica con metodi non ortodossi e violenti.

Durante l’irruzione, gli agenti hanno sequestrato bastoni e mazze di legno e anche di ferro con le quali i “maestri” percuotevano gli allievi. Dai filmati si vedono chiaramente i bambini colpiti violentemente alla schiena, sulle mani e sulle natiche, che piangono disperati e chiedono pietà.

Guarda anche 

Maschera di Dalì e mitra in mano: erano due minorenni che giocavano a spaventare i passanti

ORBETELLO (Italia) – “La Casa di Carta” è ormai diventato un must un po’ per gli utilizzatori di Netflix di tutte le età, ma evident...
14.09.2021
Magazine

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Saracinesca Sommer: Qatar 2022 è nelle nostre mani

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e, specie in Ticino, ti si drizzano le orecchie. Tornano alla mente tante sfide importanti per i colori rossocrociati e, uscendo dall...
06.09.2021
Svizzera

Lotta dura senza paura

BASILEA - Lotta dura senza paura. Il titolo spiega tutto. Stasera a Basilea (ore 20.45, stadio esaurito!) la nazionale svizzera dovrà metterci cuore, grinta e...
05.09.2021
Sport