Sport, 04 giugno 2019

Dopo l’invasione di campo… ecco il regalo della UEFA per Kinsey

Galleria fotografica

La donna protagonista durante la finale di Champions League ha mostrato il tutto su Twitter

MADRID (Spagna) – Mentre il Liverpool  ha ricevuto il suo bagno di folla nelle vie della città, con la Champions in bella mostra, c’è chi può ritenersi la vera vincitrice morale della finale che si è disputata sabato a Madrid: stiamo parlando di Kinsey Wolanski, la ragazza che ha fatto invasione di campo nei primi minuti del match con addosso un costume succinto.

Dopo l’invasione, il personale di sicurezza l’ha accompagnata fuori dallo stadio (come documentato sui social da lei stessa), prima di ricevere un regalo addirittura dalla UEFA.

La stessa Wolanski ha pubblicato su Twitter il cofanetto ricevuto, con tanto di biglietto ad honorem del match di sabato. “Un ragazzo dolcissimo che lavora per la UEFA mi ha dato questa targa
in aeroporto”, ha spiegato.

Ovviamente non si sa se sia stato un gesto di questo ragazzo, oppure una decisione giunta proprio dall’alto, ma anche se fosse così, in fondo, ci sarebbe poco di cui meravigliarsi: con la sua invasione osé, Kinsey ha fatto parlare tutto il mondo della partita.

Galleria fotografica

Guarda anche 

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifos...
14.04.2024
Sport

Ah, la Champions! Quando due giorni ti riconciliano col calcio

LUGANO – Qualcuno, guardando le partite Real Madrid-Manchester City, Arsenal-Bayern Monaco, PSG-Barcellona e/o Atletico Madrid-Borussia Dortmund probabilmente in qu...
11.04.2024
Sport

“La promozione con l’ACB il mio ricordo più bello”

LUGANO - Affidabile, gentile e umano: sono parole che abbiamo udito spesso quando si pronuncia il nome di Ludovico Morresi, ex calciatore del Lugano e del ...
15.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto