Sport, 04 giugno 2019

Dopo l’invasione di campo… ecco il regalo della UEFA per Kinsey

Galleria fotografica

La donna protagonista durante la finale di Champions League ha mostrato il tutto su Twitter

MADRID (Spagna) – Mentre il Liverpool  ha ricevuto il suo bagno di folla nelle vie della città, con la Champions in bella mostra, c’è chi può ritenersi la vera vincitrice morale della finale che si è disputata sabato a Madrid: stiamo parlando di Kinsey Wolanski, la ragazza che ha fatto invasione di campo nei primi minuti del match con addosso un costume succinto.

Dopo l’invasione, il personale di sicurezza l’ha accompagnata fuori dallo stadio (come documentato sui social da lei stessa), prima di ricevere un regalo addirittura dalla UEFA.

La stessa Wolanski ha pubblicato su Twitter il cofanetto ricevuto, con tanto di biglietto ad honorem del match di sabato. “Un ragazzo dolcissimo che lavora per la UEFA mi ha dato questa targa
in aeroporto”, ha spiegato.

Ovviamente non si sa se sia stato un gesto di questo ragazzo, oppure una decisione giunta proprio dall’alto, ma anche se fosse così, in fondo, ci sarebbe poco di cui meravigliarsi: con la sua invasione osé, Kinsey ha fatto parlare tutto il mondo della partita.

Galleria fotografica

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Shock nel calcio: l’arbitro vittima di revenge porn

PESCARA (Italia) – “Stanno girando dei miei video privati su Telegram e Whatsapp, video non condivisi da me e alcuni fatti a mia insaputa. Ho sporto denuncia,...
23.01.2022
Sport

Cori omofobi: divieto di stadio per 5 anni!

CITTÀ DEL MESSICO (Messico) – La Federcalcio messicana ha detto basta e ha deciso che qualsiasi tifoso venga sorpreso a urlare un coro omofobo durante le par...
20.01.2022
Sport