Ticino, 29 maggio 2019

"Mi piazzo fuori dal Bennet e spacco ogni auto targata Ticino! Andate a c----e, razzisti di m---a"

BELLINZONA – L’odio sul confine purtroppo sta degenerando. Le notizie sui vandalismi a vetture svizzere hanno scaldato parecchio l’ambiente. E qualcuno (nome noto alla redazione) ha pensato bene di inviare delle minacce alla nostra pagina, promettendo vandalismi con un concentrato di livore che lascia perplessi.

“Sabato mi piazzo davanti al Bennet di Como e ogni macchina targata TI la spacco perché gli italiani non devono infestare il Ticino ma qualche ipocrita ‘svizzero’ può andare a far la spesa in Italia a metà prezzo e anche molto meno”, sbraita.

Per poi addirittura spiegare il suo punto di vista. Perché svizzeri tra virgolette? “Il Ticino era Italia ed è stato venduto alla Svizzera per 10 sacchi di farina, per cui nelle vostre vene scorre sangue italico”.
Chiede di prendersela con i politici “che fanno leggi ad hoc per i grandi imprenditori”. Della serie: non è colpa dei frontalieri, ma di chi permette a chi vuole assumerli di farlo.

“Io che sono italiano alla Svizzera a fine anno lascio in tasse più della media svizzera”, prosegue. Secondo le nostre informazioni non è un frontaliere bensì una persona che vive a Bellinzona ed è originaria della Penisola.

Per poi concludere con un ‘tocco di classe’: “Detto questo andare a c----e, razzisti di m---a”.

Guarda anche 

Ecco come si organizzeranno i club dopo il primo ottobre

Dal primo ottobre finalmente ci sarà la possibilità, per i tifosi di sport, di tornare negli stadi e nelle poste da coke in più di 1000. Indispensabi...
28.09.2020
Ticino

"Firma vicina per l'accordo sui frontalieri"

Nell’ambito di un apposito dialogo politico strutturato concernente la Svizzera italiana, il Consiglio di Stato del Cantone Ticino ha incontrato oggi a Bellinzon...
28.09.2020
Ticino

Locarno, gravi ferite per un centauro dopo lo schianto con un'auto

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 12.30 a Locarno, un 58enne automobilista svizzero, domiciliato in Vallemaggia, circolava in via Vallemaggia in dire...
28.09.2020
Ticino

Primo trofeo Al Bagutt a David Milutinovic

Domenica 27 settembre si è svolta la prima tappa del V Grand Prix scacchistico U16 della Svizzera Italiana. Il torneo giocato presso l’accogliente Ris...
28.09.2020
Ticino