Mondo, 23 maggio 2019

Il rapper che voleva impiccare i bianchi ci ricasca: "Bruciare la Francia fino all'agonia"

Il rapper Nick Conrad, sconosciuto ai più, aveva fatto parlare di sè l'anno scorso per aver pubblicato una canzone intitolata "Impiccate i bianchi" e nel cui testo, come si può intuire dal titolo, si appella a uccidere i bianchi (vedi articoli correlati).

Conrad era stato allora processato e condannato per incitazione alla violenza a una multa di 5'000 euro. Condanna che però non l'ha fatto desistere dal pubblicare una nuova canzone dal contenuto controverso. Forse vista la leggerezza della condanna o forse per assenza di talento, il rapper residente in Francia questa volta si è comunque moderato, auspicando non più la morte di tutta la razza bianca ma bensì "solamente" della Francia, il paese che l'ha accolto dalla sua fuga dall'Africa e permesso di far fortuna con la pubblicazione di canzoni provocatorie.

Si chiama "Doux pays" ("Dolce paese") l'ultimo
brano dell'"artista" africano ma nel testo e nel video della canzone c'è ben poco di dolce. "Io fot*o la Francia, fot*o la Francia fino all'agonia, brucio la Francia" recita parte del testo incriminato. Il videoclip non è meno controverso: si vede Conrad strangolare una donna bianca su un prato (vedi foto sopra).

Se sulla qualità sonora lasciamo il giudizio agli amanti di rap e sulle vendite non ci sono ancora dati disponibili, dal punto di vista mediatico il successo, com'era accaduto l'anno scorso, è folgorante. Già invitato più volte a talk show televisivi, sulla sua ultima canzone sono state pubblicati innumerevoli articoli e di lui si parla largamente sulle piattaforme internet in lingua francese. Per questa imponenente copertura mediatica il "cantante" dovrà nuovamente far fronte a un'altra denuncia, già inoltrata, e una seconda probabile condanna.  

Guarda anche 

La Francia aveva offerto miliardi di franchi in ristorni in cambio del Rafale

La Francia avrebbe offerto importanti contropartite alla Svizzera se questa avesse optato per il caccia francese Rafale. Un articolo pubblicato mercoledì dal sito ...
13.01.2022
Svizzera

Presa d'ostaggi a Le Locle termina con una sparatoria e quattro arresti in Francia

La polizia di Neuchâtel è intervenuta giovedì sera a Le Locle (NE) dopo essere stata informata di una presa d'ostaggi in un'azienda di orologe...
07.01.2022
Svizzera

Macron vuole "fare arrabbiare fino alla fine" i non vaccinati

Il presidente francese, Emmanuel Macron ha detto martedì in un'intervista a "Le Parisien", che era determinato a "far arrabbiare" i non vac...
05.01.2022
Mondo

21 casi di covid: rinvio non concesso. Petkovic saluta la Coppa

BORDEAUX (Francia) – 21 casi di positività al covid, evidentemente, non bastano per annullare una partita. Per credere, domandate a Vladimir Petkovic che ha ...
03.01.2022
Sport