Mondo, 20 maggio 2019

Un bacio Bella Hadid e la modella virtuale, Calvin Klein travolta dalle critiche (VIDEO)

Un bacio saffico al giorno d'oggi non ha nulla di particolarmente problematico, specie su Internet. Diversa cosa invece, se a baciarsi sono una donna reale e una donna robot. La nuova campagna di Calvin Klein, "My Calvins", ha infatti scatenato le reazioni indignate dei social al punto che la casa di moda è stata costretta a scusarsi ufficialmente. Nello spot, mentre di sottofondo c'è della musica tecno e una voce spiega come la vita riguardi "l'apertura di nuove porte" e la realizzazione di "sogni che mai avresti pensato potessero esistere", la modella statunitense Bella Hadid bacia la sua collega "virtuale" Lil Miquela.
 
"Ci sono un sacco
di modelli LGBTQ reali che potevano essere stati usati" è la critica che diversi utenti rivolgono alla casa di moda americana, denunciando il comportamento di Calvin Klein "queer baiting" (usare come esca, per fini commerciali, tensioni erotiche tra due personaggi per attirare più spettatori). L'azienda di moda alla fine è stata costretta a chiedere scusa e in un lungo post su Twitter spiega che nello spot ha cercato di "esplorare la sottile linea che divide realtà e immaginazione". Inoltre ribadisce di sostenere da sempre "i diritti della comunità Lgtbq" e che è "sinceramente dispiaciuta se qualcuno si è sentito offeso".

Guarda anche 

Denner introduce dei mega-robot per fare le pulizie

Denner sta attualmente testando l'utilizzo di robot di pulizia in quattro dei suoi negozi. Le macchine dovrebbero occuparsi di “attività di pulizia pi&ug...
05.05.2024
Svizzera

Avrebbe compiuto abusi su uno dei figli: papà Ingebrigtsen sempre più nei guai

OSLO (Norvegia) – Si fa sempre più complicata la situazione di Gjert Ingebrigtsen, padre ed ex allenatore del campione olimpico Jakob: deve fare i conti con ...
02.05.2024
Sport

In caso di penuria energetica, il Consiglio federale vuole limitare social network e la telefonia mobile

In caso di penuria energetica la telefonia mobile e l'accesso ai social network potrebbe essere limitato, secondo le intenzioni del Consiglio federale che mercoled&ig...
22.02.2024
Svizzera

“Lavoro dalle 9 alle 17. Non ho più vita”. Lo sfogo di una 21enne scatena il dibattito social

COLUMBIA (USA) – Una ragazza 21enne della Carolina del Sud, ha pubblicato su TikTok un video in cui racconta – in lacrime – dei problemi legati al suo n...
02.11.2023
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto