Svizzera, 09 maggio 2019

Attivisti di sinistra vandalizzano la sede della Weltwoche

Attivisti di sinistra, hanno vandalizzato la sede del settimanale zurighese "Weltwoche" cospargendola di vernice rossa e scritte a carattere politico. A renderlo noto su Facebook è stato lo stesso direttore Roger Köppel. Oltre alla vernice rossa, sulla porta sono state sprayate la scritta "Gegen rechte Hetze" ("Contro gli agitatori di destra") e il simbolo comunista della falce e martello.




/>
"Dopo l'attacco da parte della sinistra al redattore Alex Baur, ecco quello a tutta la redazione della Weltwoche. Ed è stato portato avanti dalle stesse persone che chiedono la libertà di stampa in Turchia", ha scritto il direttore Köppel. Il riferimento a Baur è a quanto successo il primo maggio, quando durante un evento che si tiene sui terreni della vecchia caserma di Zurigo, Alex Baur era stato aggredito da persone con il volto coperto.


 

Guarda anche 

Strappati 50 manifesti UDC, la polizia cerca testimoni

Circa 50 manifesti elettorali dell’UDC sono stati strappati o rimossi da parte di ignoti tra giovedì 11 e venerdì 12 febbraio in quattro comuni del ca...
13.02.2021
Svizzera

Berna: vandalizzata un’esposizione perché l’artista è un poliziotto

Una galleria d’arte è stata presa di mira dai vandali, domenica sera a Berna. Ignoti hanno lanciato della pittura contro la vetrina del locale, mentre l&rsqu...
13.02.2021
Svizzera

Diritto di voto agli stranieri e reddito di base, il programma "rosso" dei giovani verdi ticinesi

"Siamo persuasi dall’idea che l’economia capitalista abbia creato disuguaglianze insostenibili, accentuando sempre di più il divario tra super ric...
13.01.2021
Ticino

La violenza degli autogestiti e l’ipocrisia della sinistra

L’ipocrisia della sinistra luganese emerge plateale dalle reazioni all’ultima manifestazione illegale e violenta dei cosiddetti autogestiti, tenutasi lo scors...
03.11.2020
Ticino