Svizzera, 09 maggio 2019

Attivisti di sinistra vandalizzano la sede della Weltwoche

Attivisti di sinistra, hanno vandalizzato la sede del settimanale zurighese "Weltwoche" cospargendola di vernice rossa e scritte a carattere politico. A renderlo noto su Facebook è stato lo stesso direttore Roger Köppel. Oltre alla vernice rossa, sulla porta sono state sprayate la scritta "Gegen rechte Hetze" ("Contro gli agitatori di destra") e il simbolo comunista della falce e martello.





"Dopo l'attacco da parte della sinistra al redattore Alex Baur, ecco quello a tutta la redazione della Weltwoche. Ed è stato portato avanti dalle stesse persone che chiedono la libertà di stampa in Turchia", ha scritto il direttore Köppel. Il riferimento a Baur è a quanto successo il primo maggio, quando durante un evento che si tiene sui terreni della vecchia caserma di Zurigo, Alex Baur era stato aggredito da persone con il volto coperto.


 

Guarda anche 

Dopo l'incendio al campo profughi di Moria, la sinistra vuole portare i migranti in Svizzera

Dopo l'incendio che ha devastato il campo profughi di Moria (vedi allegati), diversi politici e organizzazioni della sinistra chiedono che la Svizzera accolga i migra...
11.09.2020
Svizzera

La Svizzera "esporta" estremisti di sinistra in Siria

“Una dozzina di estremisti di sinistra svizzeri inclini alla violenza si sono recati in Siria, alcuni anche più di una volta”. Il Consiglio federale, r...
29.08.2020
Svizzera

Estremisti di sinistra incendiano le auto di due Securitas accusati di razzismo

All'inizio di luglio a Neuchâtel, la statua del filantropo David de Pury, accusato di essersi arrichito con lo schiavismo, è stata imbrattata con della v...
28.07.2020
Svizzera

Giornalista si dimette dal New York Times e denuncia: "Oggi nei media regna il pensiero unico"

Dimettendosi dal New York Times, la giornalista Bari Weiss ha pubblicato una lettera in cui denuncia il degrado del giornalismo, e del suo (ex) giornale in particolare, o...
17.07.2020
Mondo