Ticino, 06 maggio 2019

Sesso con una giovanissima, furti e pestaggi, si apre il processo dei "picchiatori del locarnese"

Si è aperto lunedì mattina, davanti alla Corte delle Assise criminali di Lugano, il processo contro tre giovani, due 19enni e un 22enne conosciuti da molti come i "picchiatori del locarnese", accusati di diversi reati, tra cui, a due degli imputati, anche rapporti sessuali con una ragazza minore di 16 anni.

I tre, come riferisce il sito della rsi, sono inoltre accusati di due aggressioni ai danni di quattro giovani, furti, danneggiamenti in chiese ed esercizi pubblici, violazioni di domicilio, spaccio e consumo di droga e medicamenti, nonchè di aver guidato uno scooter senza disporre della necessaria licenza.

I fatti sono avvenuti durante l’estate e l’autunno del 2018, tutti nel Locarnese. I tre giovani, è stato ricordato in aula, hanno situazioni familiari difficili e un percorso scolastico complicato e, per alcuni, non completato, con apprendistati iniziati e poi abbandonati. Oltre all'età, non sono state riferite altre generalità relative al terzetto.

I due 19enni sono finiti in carcere in seguito all’arresto avvenuto lo scorso autunno: davanti ai giudici hanno affermato che la prigione ha dato loro tempo di riflettere su quanto commesso, e uno volta usciti, hanno detto di voler cambiare vita e amicizie e trovare un lavoro.

Due dei tre imputati sono in carcere in regime di espiazione anticipata della pena, mentre il terzo è detenuto in un istituto oltre San Gottardo.

Molti dei reati contestati sono stati commessi con la complicità di una giovane, che all’epoca dei fatti aveva meno di 16 anni, e con la quale due dei tre imputati hanno avuto un rapporto sessuale completo. Il processo si tiene a porte chiuse e dovrebbe svolgersi sull’arco di più giorni.

Guarda anche 

Un nuovo quartiere per Bellinzona

Si svilupperà attorno alla Cattedrale e alla cosiddetta Almenda, il grande parco verde centrale, il Nuovo Quartiere Officine così come immaginato pe...
22.10.2020
Ticino

La pandemia non ferma i giovani neodiplomati “il metallo, il futuro” di AM Suisse Ticino

Esami sì, esami no”: questo è stato un dibattito che ha tenuto banco per molto tempo, infatti proprio nel bel mezzo dei preparativi relativi alle p...
22.10.2020
Ticino

Ottimi risultati a Taverne per la gara federativa

Come consuetudine, la stagione agonistica al fucile 50m della Federazione Ticinese delle Società di Tiro viene inaugurata sul poligono di Torricella-Taverne a cui ...
19.10.2020
Ticino

“Il mio amore per la vela ha radici molto profonde”

LUGANO - L’amore di Andrea Colombo per la radici profonde. Tutto è partito da quando lui frequentava il Ginnasio a Canobbio: aveva 14 anni.Un ...
20.10.2020
Sport