Sport, 03 maggio 2019

La “corsia preferenziale”: è boom di sorrisi tra i tifosi dell’Ambrì

In molti hanno apprezzato la decisione della società di favorire gli abbonati, dedicando loro un accesso particolare diminuendo così i tempi di attesa

AMBRÌ – Ha preso il via ieri, molto presto per quanto riguarda il calendario, ma in modo intelligente per continuare sull’onda emotiva di quanto fatto la stagione appena conclusa dalla squadra sul ghiaccio, la campagna abbonamenti dell’Hockey Club Ambrì Piotta.

L’obiettivo della società è chiaro: arrivare al fatidico numero delle 4000 tessere staccate. Con l’inizio dei lavori della nuova pista, col mercato in fermento e con i playoff appena disputati ancora negli occhi,  ieri mattina gli abbonati hanno ricevuto nella loro posta la lettera del club e il cedolino di versamento.

500.- per una curva, ovviamente più care le tribune: il tutto con un piccolo aumento per alcuni, rispetto alla spesa sostenuta 12 mesi fa, ma con la possibilità di assistere anche alle tre partite del girone di Champions Hockey League.

Ciò che in realtà ha colpito di più i detentori degli abbonamenti, o che lo sottoscriveranno, è la decisione presa dall’HCAP di dedicare loro una corsia preferenziale per entrare alla Valascia in occasione dei match stagionali. Basta inutili e interminabili code (magari al freddo e sotto la neve o alla pioggia), basta tempi di attesa infinite per raggiungere il proprio posto in attesa dei controlli di rito: facendo un giro sul web, possiamo notare che tale decisione è stata accolta con molto entusiasmo.

Insomma, siamo ancora a maggio. Agosto è ancora molto lontano, per non parlare di settembre, ma la stagione 2019/20 dell’Ambrì è partita col piede giusto… 

Guarda anche 

Zwerger out almeno 1 mese. Kostner… pure

AMBRÌ – Due pessime notizie in casa Ambrì nel medesimo momento: non è certamente un pomeriggio felice in casa leventinese. Il club infatti ha c...
14.10.2019
Sport

Spooner rompe il silenzio e fa subito rumore: “A saperlo non avrei firmato per il Lugano”

LUGANO – Lo avevamo sottolineato anche questa mattina nell’analisi pubblicata in merito al weekend da 0 punti del Lugano: la situazione di Ryan Spooner, che n...
14.10.2019
Sport

Poche idee e confuse: weekend opaco per la truppa di Kapanen

LUGANO – Otto partite a punti, otto partite in cui il Lugano ha costruito la sua classifica. La striscia positiva si è interrotta nel weekend appena concluso...
14.10.2019
Sport

Montagne russe in Leventina, con vista sulla Champions e con la paura per Zwerger

AMBRÌ – 3 punti in un weekend, tenendo conto della trasferta slovacca e dell’impegno complicato alla Bossard Arena di venerdì, possono essere ac...
13.10.2019
Sport