Mondo, 27 aprile 2019

Elezioni europee, quando manca un mese la Lega di Salvini e il Rassemblent National di Le Pen hanno il vento in poppa

Quando manca poco meno di un mese dalle elezioni europee, il Rassemblement National di Marine Le Pen è in testa alle intenzioni di voto sorpassando Renaissance, la lista de La Republique en Marche, il partito del presidente Macron, secondo un sondaggio  dell'istituto Opinionway pubblicato da Les Echos. La lista di Le Pen raccoglierebbe il 24% dei voti, stando all'inchiesta, in aumento di un punto percentuale in un mese. Supererebbe così quella del partito di maggioranza, guidata dall'ex ministra Nathalie Loiseau, che in un mese perde 2 punti scendendo al 21%.

La destra nazionalista vincerebbe ancora più nettamente in Italia dove, se si votasse oggi, la Lega si confermerebbe il partito più votato con il 31,3%, seguito dal Movimento 5 stelle che cresce dello 0,5% in più rispetto alla settimana scorsa salendo al 23,1%. Al terzo gradino del podio, il Partito democratico che raccoglierebbe il 22,6% delle preferenze. Questo stando un sondaggio dell'istituo Emg acqua presentato a Raitre.   

Guarda anche 

"In Europa i musulmani trattati come gli ebrei negli anni 30", continua la rissa verbale tra Erdogan e Macron

Continua la “rissa verbale” tra il presidente turco Recep Erdogan e i capi di stato europei, in primis Emmanuel Macron, in un contesto sempre più teso ...
27.10.2020
Mondo

"Macron ha bisogno di un trattamento mentale", la Francia richiama il suo ambasciatore in Turchia dopo un attacco di Erdogan

"Macron ha bisogno di un trattamento mentale". Il governo francese ha denunciato come "inaccettabili" i commenti del presidente turco Recep Tayyip Erd...
25.10.2020
Mondo

Tutti in curva senza mascherina e senza distanze: la Uefa pronta a intervenire

RENNES (Francia) – Ne avevamo parlato anche noi in settimana, chiedendoci qual è il giusto comportamento da adottare negli stadi: se chiudere le porte agli s...
25.10.2020
Sport

Giovane musulmana rasata a zero per una relazione con un cristiano, i famigliari andranno in carcere

I genitori, lo zio e la zia della giovane ragazza musulmana picchiata e rasata a zero perché usciva con un giovane cristiano serbo (vedi articoli correlati), sono ...
24.10.2020
Mondo