Sport, 26 aprile 2019

Da Mussolini alla “banana per Bakayoko”: la giornata dei laziali a Milano

Negli ultimi giorni ha fatto molto discutere l’atteggiamento tenuto dai tifosi della Lazio in occasione del match di Coppa Italia contro il Milan. È anche comparso l’audio di un coro razzista…

MILANO (Italia) – Mercoledì sera la Lazio ha staccato il biglietto per giocarsi in casa la finale di Coppa Italia. Sul terreno di San Siro gli uomini di Inzaghi hanno dato una giusta lezione di calcio al Milan di Gattuso, a differenza dei loro tifosi che per tutta la giornata si sono resi protagonisti di gesti che sono finiti nell’occhio del ciclone.

Prima fra tutti c’è stato l’ormai famoso striscione “Onore a Benito Mussolini”, comparso proprio in Piazzale Loreto, lì dove il Duce venne mostrato a tutti dopo la sua fucilazione. Se non bastava questo a lasciare tutti di stucco, visto anche l’avvicinarsi dell’anniversario della sua morte, i supporters biancocelesti hanno calcato la mano anche sugli spalti di San Siro, rifacendosi allo sfottò di Bakayoko che, settimana scorsa, dopo aver battuto la Lazio in campionato aveva mostrato in senso di scherno la maglia di Acerbi (il difensore dei capitolini qualche giorno prima aveva dichiarato che la Lazio era più forte del Milan).

Sotto le volte dello stadio milanese è riecheggiato un coro razzista nei confronti del centrocampista francese di origini ivoriane del Milan… un rifacimento al colore della sua pelle in riferimento alla banana…

Davvero incommentabile!

Guarda anche 

Niente da fare: Ronaldinho resta ai domiciliari!

ASUNCION (Paraguay) – Niente libertà per Ronaldinho: il ricorso che chiedeva la revoca degli arresti domiciliari per lui e per il fratello presentato dai leg...
14.07.2020
Sport

Boicottiamo chi boicotta con la scusa del “razzismo”

La stoltezza degli odiatori sedicenti antirazzisti, che invece sono i primi ad essere razzisti contro i bianchi e contro l’Occidente, non conosce davvero limiti. Il...
14.07.2020
Mondo

Lugano da pazzi: 15’ di follia che costano punti e serenità

LUCERNA – È proprio vero. Il calcio è strano, il calcio è vario, il calcio è bello perché in pochi istanti può cambiare tu...
13.07.2020
Sport

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport