Mondo, 21 aprile 2019

Bimbo di due anni muore strangolato dalla madre "perchè piangeva"

Strangolato dalla madre. Sarebbe morto così il piccolo Gabriele, un bimbo di poco più di due anni, soccorso giovedì dopo un incidente stradale a Piedimonte San Germano, nella regione del Lazio, in Italia.

Come riporta il sito de "Il Giornale" alle 16.30, una pattuglia dei carabinieri era intervenuta dopo un investimento. Sul posto anche i soccorritori che avevano provato a rianimare il bimbo ma per lui non c'era stato nulla da fare. La madre aveva raccontato che una macchina aveva investito il figlio per poi fuggire.

Secondo gli inquirenti, però, la ricostruzione della donna sarebbe falsa. Non solo. Le indagini degli investigatori hanno accertato che ad uccidere Gabriele è stata la madre, una donna di 28 anni, probabilmente presa da un raptus. Sembra che madre e figlio stessero facendo una passeggiata vicino a casa della nonna, quando il bimbo, dopo aver chiesto di tornare a casa della nonna, si era messo a piangere. Per far tacere il piccolo, la 28enne gli avrebbe prima messo una mano sulla bocca e poi lo avrebbe strangolato, causandogli la morte per asfissia.

La donna è stata arrestata questa notte con l'accusa di omicidio volontario ed è stata rinchiusa in carcere in attesa del processo.

Guarda anche 

Losanna, uomo ucciso a coltellate in un parcheggio sotteraneo

Un uomo sulla trentina è morto a seguito di un alterco domenica sera in un parcheggio sotterraneo a Ouchy, nei pressi di Losanna. Le circostanze della tragedia non...
01.06.2020
Svizzera

L'Italia non vuole capire e fa i... Conte senza l'oste

Diventa sempre più controversa la decisione del Governo Conte di aprire le frontiere il 3 giugno, confermata venerdì, dopo la fuga in avanti annunciata gi&a...
01.06.2020
Svizzera

A 13 anni decapitata dal padre per essere scappata di casa con il fidanzato

Un padre di famiglia è stato arrestato a Hovigh, in Iran, con l'accusa di aver decapitato la figlia di 13 anni come punizione per essere scappata di casa c...
29.05.2020
Mondo

Presidente di un'associazione pro-migranti ucciso da un richiedente l'asilo che ospitava

La polizia francese ha arrestato un richiedente l'asilo afgano sospettato di aver ucciso il presidente di un'associazione che fornisce assistenza a migranti e ric...
15.05.2020
Mondo