Svizzera, 19 aprile 2019

Musulmana radicalizzata, potrà essere espulsa dalla Svizzera anche se ha il passaporto francese

Il Tribunale amministrativo federale ha respinto il ricorso di una giovane donna musulmana in possesso del passaporto francese espulsa dalla Svizzera nella primavera del 2017 per radicalizzazione. Le informazioni a disposizione di Fedpol erano sufficienti per prendere una tale decisione, sostiene la corte. Il giudizio non è tuttavia definitivo e l'interessata può ancora presentare ricorso.

Nell'agosto 2016, la donna, all'epoca 18enne, era arrivata in Svizzera e aveva fatto domanda per un permesso di soggiorno UE / EFTA. La sua richiesta è stata respinta dall'Ufficio federale di polizia (Fedpol) sulla base delle informazioni
fornite dal Servizio di Informazione della Confederazione (SIC).

Secondo il SIC, la giovane donna si era sposata in una moschea con un uomo, possessore di passaporto svizzero, noto per i suoi contatti con persone che sostengono organizzazioni terroristiche o persone che sono state indagate per appartenere a un'organizzazione criminale.

Inoltre, la coppia si era recata in Turchia nel luglio 2016, da dove era tornata alcuni giorni dopo “in condizioni poco chiare”. Un anno prima, il suo compagno si era recato a Raqqa, la "capitale" dello Stato islamico in Siria.

(sentenza F-1954/2017 del 8 aprile 2019)

Guarda anche 

Italia-Svizzera e quella bomba disinnescata vicino allo Stadio Olimpico

ROMA (Italia) – Ieri sera, ahinoi, il campo ha parlato e ha emesso il suo verdetto chiaro ed inequivocabile: l’Italia è troppo forte al momento per que...
17.06.2021
Sport

A lezione di calcio: Svizzera, così si torna a casa

ROMA (Italia) – Un bel colpo d’occhio da parte dei numerosi tifosi svizzeri sugli spalti. L’urlo di Xhaka per caricare i suoi al termine del nostro inno...
17.06.2021
Sport

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Aggressione sessuale alla stazione di Olten: arrestato un migrante

La polizia cantonale solettese ha messo le manette ai polsi dell’uomo che lo scorso 5 giugno, attorno all’una, aveva aggredito sessualmente una giovane donna ...
14.06.2021
Svizzera