Ticino, 16 aprile 2019

Muralto, le urla della giovane vittima: "Basta, così mi uccidi".

MURALTO – “Fermati, così mi stai uccidendo”. È l’urlo che la 22enne inglese trovata morta una settimana fa in un hotel di Muralto ha lanciato nel cuore della notte. Frase che – riporta il Corriere del Ticino – ha ovviamente pronunciato in inglese riuscendo a farsi sentire dagli altri ospiti della struttura.

Cosa è successo nella stanza 501 ancora non è chiaro. Il compagno, un 29enne tedesco residente a Zurigo, sostiene si tratti di “un gioco erotico finito in tragedia”.

Una versione al vaglio degli inquirenti, che stanno aspettando i risultati dell’autopsia effettuata sul corpo della giovane donna.

Alla trasmissione RAI “La vita in diretta” ha parlato il padre della vittima , spiegando di “non aver mai conosciuto quell’uomo. Mia figlia non m ha mai detto che lo stava frequentando”. Stando ai media britannici, la madre della 22enne è morta quasi un anno fa per un aneurisma cerebrale.

Guarda anche 

Borradori: "La croce rimane al suo posto"

l caso è chiuso. O almeno, si sta provando a chiuderlo. La croce d'acciaio, dal nome "Luca Divina" di Helidon Xhixha che rientra nella most...
18.04.2019
Ticino

Importanti modifiche alla Legge sul turismo

Il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), ha licenziato un messaggio che propone alcune importanti modifiche alla Leg...
17.04.2019
Ticino

Un cuore a tre ruote, Don Emanuele e la sua ape: "Esperienza bellissima"

Nei giorni scorsi si è conclusa l’attività di “Un cuore a tre ruote”, l’avventura che Don Emanuele Di Marco ha intrapreso per aiutar...
17.04.2019
Ticino

Il PS critico: "Per Notre Dame 600 milioni in un giorno. Ma non dimentichiamo i paesi dove a bruciare sono le persone..."

È un punto di vista critico quello che il PS di Bellinzona esprime sulla propria pagina Facebook in merito all'incendio che ha parzialmente distutto la cattedr...
17.04.2019
Ticino