Svizzera, 04 aprile 2019

Italiano aveva investito mortalmente una donna in scooter, dovrà scontare 6 anni di carcere (ma non verrà espulso)

Un automoblista italiano di 41 anni dovrà scontare 6 anni di carcere nei Grigioni per aver investito mortalmente una giovane donna su uno scooter. Il tribunale regionale di Imboden lo ha condannato, giovedì a Domat / Ems (GR), per omicidio colposo. Lo rivela "20 minuten".

I fatti si erano verificati a gennaio 2017, sempre a Domat / Ems. L'automobilista stava facendo un giro in macchina poco prima dell'alba. Durante una manovra di sorpasso, ha investito frontalmente una 26enne che viaggiava in scooter.

La donna era stata scaraventata a una distanza di 43 metri. È morta sul luogo dell'incidente.

Il conducente italiano aveva un livello di THC di 4,5 milligrammi per litro di sangue al momento della tragedia, quando il valore massimo di tolleranza è 1,5 milligrammi.

Inoltre l'uomo viaggiava a una velocità troppo alta. La sua velocità era di 115 km/h in un tratto limitato a 80 km/h. Il 41enne, padre di due figli, non verrà espulso una volta scontata la pena.

Guarda anche 

Sua madre le spara e lei finisce in sedia a rotelle, "spero che il tribunale sia clemente"

In sedia a rotelle perchè sua madre le ha sparato cinque volte a bruciapelo. È successo a Losanna, nel 2017, a Patrizia, una 27enne italiana che viveva allo...
25.06.2019
Svizzera

Quando uno scambio di lastre può scombussolarti la vita

*Dal Mattino della Domenica. Di A.L È successo ancora. Vi avevamo appena raccontato di un caso di malasanità avvenuto due mesi fa in una struttura ospeda...
25.06.2019
Ticino

Che caldo! Allerta canicola di grado 4 fino a domenica. I consigli del TCS

TICINO – L’allerta canicola in Ticino è stata innalzata da MeteoSvizzera da grado 3 (pericolo marcato) al grado 4 (forte pericolo). La canicola in Tici...
25.06.2019
Ticino

SONDAGGIO – L’FC Lugano resta nelle mani di Renzetti: è la soluzione migliore?

LUGANO – Alla fine la tanto attesa deadline è giunta e a Lugano… non è cambiato nulla. Il club bianconero resta nelle mani di Angelo Renzetti, ...
25.06.2019
Sport