Svizzera, 03 aprile 2019

La Svizzera è il paese europeo con più detenuti stranieri

Il Consiglio d'Europa ha pubblicato martedì 2 aprile 2019 uno studio sulle carceri concernente 44 paesi, fra cui la Svizzera. Si scopre così che il tasso di detenzione in Svizzera nel 2018 era di 81,4 detenuti per 100'000 abitanti, in leggera diminuzione rispetto al 2017 (82,7).

Per quel che riguarda il tasso di carcerati stranieri, la Svizzera, con il 71,4%, è il paese con la più alta percentuale di detenuti stranieri. Seguono l'Austria (54,7%), la Grecia (52,7%), Cipro (39,7%), la Germania (38,1%), Italia (34%) e Norvegia (32,1%).

style="margin-bottom: 0in"> La Svizzera è anche tra i paesi con il maggior numero di detenuti in attesa di processo. Con il 39,3%, si trova appena dietro i Paesi Bassi (41,8%) e la Danimarca (40,5%).

La Svizzera figura anche in cima alla classifica dei paesi con il più alto tasso di suicidi tra i carcerati, posizionandosi al settimo posto, con 10,1 suicidi per 10.000 prigionieri.

Per quanto riguarda invece la durata della detenzione, in media 8,2 mesi in Europa, il tasso in Svizzera è tra i più bassi, con 1,6 mesi.

Guarda anche 

L'ONU critica la Svizzera per la legge anti-terrorismo, "va contro i diritti umani"

L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani critica la proposta di legge antiterrorismo del Consiglio federale. In una lettera al governo, mette in gua...
31.05.2020
Svizzera

"L'Italia convoca l'ambasciatrice svizzera per i confini chiusi. E noi?"

Le limitazioni al confine tra la Svizzera e l'Italia per i controlli degli spostamenti tra i due paesi saranno al centro di un incontro tra l'ambasciatrice della ...
05.05.2020
Svizzera

La CEDU condanna la Svizzera, ma per il Tribunale federale la sentenza è "incomprensibile"

La Svizzera non dispone di una base giuridica sufficiente per incarcerare una persona condannata a seguire una misura terapeutica. La Corte europea dei diritti dell'u...
20.04.2020
Svizzera

Riapertura dei valichi, "abbiamo calato le braghe"

La decisione dell'Amministrazione federale delle dogane di riaprire, seppur parzialmente, alcuni valichi doganali sarebbe stata dettata da pressioni dell'Italia s...
16.04.2020
Ticino