Mondo, 28 marzo 2019

Migranti dirottano la nave che li ha salvati, nella notte l'intervento delle forze speciali

La petroliera Elhiblu 1, dirottata ieri dagli stessi migranti che aveva tratto in salvo, è arrivata giovedi a Malta dopo che un commando della marina maltese ha ripreso il controllo della nave durante la notte, riferisce l'agenzia AFP.

L'equipaggio e i 108 migranti a bordo - 77 uomini e 31 fra donne e bambini - devono ora essere consegnati alla polizia per le indagini.

L'Elhiblu I, battente bandiera di Palau, ha preso in bordo questi migranti martedì sera ed era diretta a Tripoli per sbarcare quando ha improvvisamente fatto rotta verso nord mercoledì mattina.

"Non sono naufraghi ma pirati", ha denunciato il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini, avvertendo che alla nave non sarebbe stato permesso di entrare nelle acque italiane.

Tuttavia la nave si è diretta verso Malta, da dove le autorità sono state in grado di contattare il capitano quando la nave si trovava a 30 miglia di distanza.

"Il capitano ha ripetuto più volte di non avere più il controllo della nave e che lui e il suo equipaggio sono stati costretti e minacciati da un certo numero di migranti che gli hanno intimato di recarsi a Malta", ha aggiunto la marina nel suo comunicato stampa.

La pattuglia P21 della marina maltese ha impedito alla petroliera di entrare nelle acque territoriali di Malta e un commando delle forze speciali, sostenuto da diverse navi della marina e un elicottero, è stato inviare a bordo "per rimettere il controllo della nave al suo equipaggio " per poi scortare la petroliera a Malta.

Guarda anche 

La crisi afghana si fa già sentire, aumento del 60% delle domande d'asilo in agosto

Nel mese di agosto, la Segreteria di Stato per la Migrazione (SEM) ha registrato 1556 domande di asilo. Il maggior numero di domande, 330, proveniva dall'Afghanistan ...
16.09.2021
Svizzera

Zurigo approva un fondo di 3,2 milioni di franchi per dare un documento d'identità ai clandestini

I clandestini residenti nel comune di Zurigo potrebbero presto godere di una quasi-regolarizzazione, dopo che il consiglio comunale della città più popolosa...
03.09.2021
Svizzera

Migranti dal medio oriente, quattro paesi dell'est europeo chiedono l'intervento dell'ONU

Quattro paesi dell'Unione europea orientale hanno sollecitato lunedì le Nazioni Unite a prendere provvedimenti contro la Bielorussia per aver "incoraggiat...
23.08.2021
Mondo

Il Regno Unito sanzionerà i paesi che non si riprendono i loro migranti, "metteremo fine una volta per tutte alla libera circolazione"

Secondo il progetto di legge sulla riforma dell'asilo, il governo britannico avrebbe il potere di bloccare i visti per i visitatori provenienti da paesi che rifiutano...
10.07.2021
Mondo