Ticino, 15 marzo 2019

"Frontalieri alla cassa", quanti consensi. I ringraziamenti e precisazioni di Boris Bignasca

Sta ottenendo parecchi consensi l’iniziativa “Frontalieri alla cassa” proposta dal deputato leghista Boris Bignasca a nome del Gruppo della Lega dei Ticinesi.

Lo stesso autore della iniziativa ha proposto un sondaggio sui social in cui chiede il parere della popolazione in merito alla proposta di tassare il 1% del salario dei frontalieri a favore di un fondo per i residenti e sanare le disparità di trattamento.

Bignasca – sempre su Facebook – ha voluto fare alcune precisazioni e ringraziamenti. Il primo “grazie” va a Raffaele De Rosa. L’idea, infatti, “nasce da un suo spunto molto interessante nel corso delle discussioni sul salario minimo”.

“Grazie a Lukas Bernasconi e Andrea Censi che mi hanno aiutato ad elaborare la proposta e grazie al gruppo parlamentare della Lega che ha sostenuto la proposta. Infine grazie a tutti per i vostri feedback sia positivi (il 90%) che negativi”.

Il deputato leghista si dice “sempre più convinto che la strada di questo fondo perequativo a favore dei residenti sia quella migliore per sanare le disparità di trattamento tra lavoratori residenti (svantaggiati) e frontalieri (avvantaggiati dal minor costo della vita”.

Guarda anche 

Bellinzona, arrestate otto persone per traffico di droga

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della Città di Bellinzona comunicano che nell'ambito di un'inchiesta antidroga sono state arrestat...
21.05.2019
Ticino

Sabato "l'ultima" partita da arbitro per Stefano Tonini: "Mi impegnerò per la politica"

Il Ticino calcistico semi-professionistico sabato piangerà lacrime amare. Non solo perché dopo un ventennio di "onorato servizio" il Mendrisio sal...
21.05.2019
Ticino

Ascona, anziano sbatte contro un dissuasore del traffico: gravi le ferite

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 12.30 ad Ascona è avvenuto un incidente della circolazione stradale. In base a una prima ricostruzione, un ...
21.05.2019
Ticino

Un 2018 ricco di successi per il Cardiocentro: ottimi risultati clinici e le finanze sorridono

Per il Cardiocentro Ticino il 2018 è stato un anno particolarmente positivo e ricco di successi sia dal punto di vista clinico-scientifico che finanziario. Un anno coro...
21.05.2019
Ticino