Mondo, 14 marzo 2019

La Danimarca vuole vietare i finanziamenti di moschee e centri islamici con fondi dall'estero

Una nuova proposta di legge del governo danese e del Partito popolare danese (destra nazionale) vuole vietare a governi e autorità straniere di finanziare comunità e istituzioni religiose in Danimarca.

La legge sarà implementata se le donazioni sono valutate come una minaccia per la sicurezza e minano le libertà e la democrazia fondamentali della Danimarca. Il divieto riguarderà prestiti, regali, donazioni di attrezzature, aiuti finanziari per il personale e persino l'affitto di locali.

Si ritiene che il vasto sostegno alle moschee di paesi come il Qatar e la Turchia sia uno dei motivi principali che hanno portato al disegno di legge.

"Siamo stati estremamente frustrati dai casi
di moschee finanziate dall'estero. E sono sicuro che il divieto di donazioni straniere fermerà il flusso di denaro", afferma Martin Henriksen, portavoce straniero del Partito popolare danese citato dal portale “cphpost.dk”.

La Turchia ha investito milioni in due moschee nelle città di Roskilde e Holbæk mentre il Qatar ha donato circa 100 milioni di DKK (circa 15 milioni di franchi) per la costruzione di una moschea nel distretto di Copenaghen.

Secondo i dati ufficiali la Danimarca, paese di 5,5 milioni di abitanti, nel 2018 aveva una popolazione musulmana di poco superiore a 300'000 persone (il 5,3%), un numero in rapido aumento a causa dell'immigrazione degli ultimi anni.

Guarda anche 

Scalpore in Svezia per la prima presentatrice TV con il velo islamico

Da diversi giorni i telespettatori della televisione pubblica svedese SVT si sono visti presentare l'attualità da Cheyma Moufid, una giovane musulmana che indo...
21.03.2019
Mondo

Divieto del burqa, tocca al Parlamento decidere

Il Parlamento si dovrà esprimere prossimamente in merito a un divieto nazionale del burqa. Il Consiglio federale si oppone a tale misura e chiede di respingere que...
15.03.2019
Svizzera

Consigliera comunale porta il velo islamico, non può partecipare alle sedute

La consigliera comunale del comune di Meyrin, nel canton Ginevra, Sabine Tiguemounine (nella foto) ha presenziato ai dibattiti del Consiglio comunale di martedì se...
13.03.2019
Svizzera

Il professore olandese: "Nessun paese occidentale è mai riuscito a integrare i musulmani"

Sulla base dei suoi 20 anni di studi sull'integrazione e l'assimilazione, il professore di sociologia Ruud Koopmans è giunto alla conclusione che i musulma...
10.03.2019
Mondo
x