Sport, 14 marzo 2019

Pazzesco: prende fuoco l’intero paddock e il Mondiale ora è a rischio!

Il fatto è avvenuto a Jerez: tutte le moto del Mondiale MotoE sono andate in fumo

JEREZ DE LA FRONTEIRA (Spagna) – La scorsa notte la “energy station”, quartier generale della MotoE è andata distrutta in un incidendo a Jerez. Era il centro di ricarica di tutte le moto elettriche che avrebbero dovuto prendere parte al Mondiale.

Le fiamme per fortuna non hanno provocato morti o feriti, ma hanno ridotte in cenere moto, caschi,
tute e tutto l’equipaggiamento dei piloti. L’incendio sarebbe partito da una colonnina di ricarica delle stesso MotoE, un prototipo di generatore supplementare che andava provato nei test in Spagna.

I prossimi test di aprile sono stati cancellati, mentre l’inizio del Mondiale – previsto per maggio – è a forte rischio.

Guarda anche 

Un "mangiafuoco" a processo per aver incendiato due case e un fienile

A giocare con il fuoco spesso ci si brucia. E in altri casi, si dà fuoco a due case e a un fienile. Come successo a un giocoliere "mangiafuoco" residente...
12.04.2021
Svizzera

Motomondiale in lutto: il Covid si è portato via Fausto Gresini

BOLOGNA (Italia) – Dopo la notizia giunta ieri sera, subito smentita dal suo team e dai suoi familiari, questa volta purtroppo è tutto vero e il Motomondiale...
23.02.2021
Sport

Il Motomondiale in ansia: Gresini in “insufficienza respiratoria, funzioni compromesse”

BOLOGNA (Italia) – L’ultimo bollettino medico sulle condizioni fisiche di Fausto Gresini fanno davvero temere il peggio: il 60enne team manager della Moto2 e ...
21.02.2021
Sport

Paura passata per Rossi: “È stato difficile tornare in moto”

SPIELBERG (Austria) – Giornata di prove libere, questa per il Motomondiale, in vista del GP di Stiria che si terrà domenica, sempre sul tracciato di Spielber...
21.08.2020
Sport