Ticino, 13 marzo 2019

Erano pregiudicati sia in Svizzera che in Italia. Arrestati due italiani a Bioggio

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che il 12 marzo sono stati arrestati un 54enne italiano e un 71enne cileno, entrambi residenti in Italia e pregiudicati sia in Italia sia in Svizzera.

I due uomini sono stati intercettati poco prima delle 19 in territorio di Bioggio. La perquisizione della vettura in loro possesso ha permesso di rinvenire attrezzi da scasso e della refurtiva.

L'attività investigativa svolta, che ha portato al fermo, permette di ritenere un loro probabile coinvolgimento in furti con scasso avvenuti nella regione e in altri cantoni.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di furto ripetuto, danneggiamento ripetuto e violazione di domicilio. L'inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini.

Guarda anche 

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino

  La Polizia cantonale e le polizie comunali comunicano che, in ottica di prevenzione della circolazione stradale, saranno effettuati controlli della velocit&...
17.08.2019
Ticino

Luce verde alla libera circolazione delle persone: le bugie hanno le gambe corte

PS, PLR, PPD, Verdi e Verdi liberali hanno ribadito, oggi a Berna, il loro sostegno incondizionato e convinto alla libera circolazione delle persone. I loro rappresentant...
16.08.2019
Ticino

Scippata un'anziana, si cerca il malvivente

PREGASSONA - La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 15.30 in via Sala a Pregassona vi è stato uno scippo. L'autore ha strappato la borsetta a u...
16.08.2019
Ticino

Libera circolazione: ancora una volta, la partitocrazia si schiera contro i ticinesi

La Lega dei Ticinesi prende atto, senza nessuna sorpresa, della decisione dei rappresentanti del triciclo euroturbo PLR-PPD-PSS (più partitini al segu...
16.08.2019
Ticino