Sport, 12 marzo 2019

Ubriaco e al volante: si schianta con la polizia a inseguirlo

L’attaccante della Sampdoria Defrel aveva un tasso alcolemico due volte superiore al consentito, ma non stava scappando dal controllo della volante

GENOVA (Italia) – Dopo aver perso in casa contro l’Atalanta con la sua Sampdoria, Grégoire Defrel ha passato un altro brutto pezzo di giornata poco più tardi, quando si è schiantato con la sua auto, senza riportare danni fisici, a Genova.

Una volante aveva incrociato l’auto dell’attaccante doriano che sfrecciava a tutta velocità per le strade del capoluogo ligure. Gli agenti hanno fatto inversione per inseguirla, ma quando l’hanno raggiunta Defrel aveva già avuto l’incidente: smentita quindi l’ipotesi di una fuga dalla polizia.

Defrel in ogni caso guidava con un tasso alcolico doppio rispetto alla soglia consentita: gli è stata tolta la patente e ora arriverà anche la multa salata della Sampdoria, ma in questi casi l’importante che il giocatore sia uscito incolume dall’incidente.

Guarda anche 

Niente da fare: Ronaldinho resta ai domiciliari!

ASUNCION (Paraguay) – Niente libertà per Ronaldinho: il ricorso che chiedeva la revoca degli arresti domiciliari per lui e per il fratello presentato dai leg...
14.07.2020
Sport

Lugano da pazzi: 15’ di follia che costano punti e serenità

LUCERNA – È proprio vero. Il calcio è strano, il calcio è vario, il calcio è bello perché in pochi istanti può cambiare tu...
13.07.2020
Sport

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport

Paulo Henrique Andrioli: “A Lugano ho lasciato il cuore. Grecia? Passione e ossessione”

È un freddo mattino del 2 febbraio 1992. Stadio di Cornaredo, Lugano ha ripreso da alcuni giorni preparazione la seconda fase del massimo campionato &E...
12.07.2020
Ticino