Ticino, 08 marzo 2019

Un Rabadan baciato dal sole e dal successo!

BELLINZONA – Un Rabadan positivo sotto tutti i punti di vista, a partire da quello meteorologico che non è mai da sottovalutare. Nel bilancio del Carnevale bellinzonese 2019 c’è soddisfazione. Le presenze durante le giornate di festa sono state ben 153mila!

La novità principale era il Capannone di Piazza del Sole, che è piaciuto e che ha visto sempre il pienone, con varie proposte di animazione.

Il Comitato esulta anche per l’idea di aver anticipato il Corteo delle Guggen, vedendo una Piazza Collegiata piena come non accadeva da anni. Ma il fiore all’occhiello è stato senza dubbio il corteo della domenica, con 24mila persone presenti per le strade in una giornata di tempo favoloso!

Un altro record è stato infranto per quando riguarda l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici: in totale 66.800, con un aumento del 15% rispetto alla passata edizione visitatori del carnevale hanno viaggiato a bordo dei treni speciali e non messi a disposizione dalle FFS. A questi si aggiungono i 7.500 utenti di Autopostale.

Dunque, anche gli incassi volano. Sono stati totalizzati 50.000 franchi nella vendita dei pass settimanali e giornalieri e di 4.000 in quella dei biglietti d’ingresso al corteo di domenica, anche se è stato sottolineato, nella tradizionale conferenza stampa, come molte persone, quasi un terzo, usufruivano per motivi vari dell’entrata gratuita: l’utile per il Rabadan è di circa 20mila franchi. L’idea è di proseguire su questa via, pur aggiungendo qualche riflessione.

Non è successo nulla di grave dal punto di vista della sicurezza. 112 persone hanno avuto bisogno delle cure mediche, di cui il 40% minorenni, ma solo una decina di loro, sotto i 17 anni, ha avuto necessità di essere soccorso per eccessivo consumo di alcool.

Guarda anche 

Danneggiamenti nel Gambarogno: arrestate due persone

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 17.05.2019 sono stati arrestati un 35enne cittadino svizzero e una 35enne cittadina italiana entrambi resid...
21.05.2019
Ticino

Direttore delle scuole elementari di Arbedo a processo per favoreggiamento

ARBEBO – Avrebbe informato un docente prima degli inquirenti dopo aver parlato con la madre di un allievo che ne denunciava i comportamenti. Per questo motivo &ndas...
21.05.2019
Ticino

Cornaredo si rifà il look: il futuro è sintetico

Sarà in erba sintetica il futuro del polo sportivo e degli eventi di Cornaredo. Come anticipato dal Corriere del Ticino, la Città di Lugano opterà pe...
21.05.2019
Ticino

CimaNorma, un dolce e tradizionale sguardo al futuro

Lunedì, 20 maggio 2019, alle ore 10.30 presso la sala Vinoteca del Ristorante Ciani a Lugano, le società Cima Norma SA e Domani Food SA si sono riunite dava...
20.05.2019
Ticino