Sport, 25 febbraio 2019

“Il cancro? Sto bene”: Vialli racconta la sua più grande vittoria

L’ex calciatore è stato insignito del premio “Il bello del calcio”

MILANO (Italia) – La sua confessione, durante la quale ha raccontato di essere malato di cancro, aveva schockato tutto il mondo del calcio e non solo, ma ora Gianluca Vialli può tornare a sorridere: “Il cancro? Sto bene. Non è stato facile e questo momento mi ha insegnato molto e mi sto preparando meglio di quando giocavo, quindi dovrete sopportarmi a lungo”.

L’ex
attaccante è stato insignito del premio “Il bello del calcio”, in memoria di Giacinto Facchetti. “Lo accetto con umiltà, so come è andata la scelta: siete stati lì con i foglietti e avete detto “Diamolo a Vialli quest’anno che magari l’anno prossimo sarà troppo tardi””, ha aggiunto con un po’ di ironia.

Guarda anche 

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

Lovric… tra Juventus e Sassuolo

LUGANO – Manuel Locatelli noi svizzeri ce lo ricordiamo molto bene. È stato lui, nella notte di Roma, a mettere fine ai nostri sogni di gloria nella sfida gi...
20.07.2021
Sport

Arrestato per pedofilia: la Premier League sotto shock

LIVERPOOL (Gbr) – La Premier League è sotto shock e questa volta non per il calcio: stando ai media d’oltremanica venerdì sera un giocatore dell...
20.07.2021
Sport

Tempo effettivo, espulsioni temporanee e cambi illimitati: il calcio diventa come l’hockey?

ZURIGO – La FIFA è pronta a guardare avanti, al futuro, e si sta attrezzando per alcune sostanziali modifiche al regolamento del calcio. Non piccole modifich...
19.07.2021
Sport