Sport, 25 febbraio 2019

“Il cancro? Sto bene”: Vialli racconta la sua più grande vittoria

L’ex calciatore è stato insignito del premio “Il bello del calcio”

MILANO (Italia) – La sua confessione, durante la quale ha raccontato di essere malato di cancro, aveva schockato tutto il mondo del calcio e non solo, ma ora Gianluca Vialli può tornare a sorridere: “Il cancro? Sto bene. Non è stato facile e questo momento mi ha insegnato molto e mi sto preparando meglio di quando giocavo, quindi dovrete sopportarmi a lungo”.

L’ex
attaccante è stato insignito del premio “Il bello del calcio”, in memoria di Giacinto Facchetti. “Lo accetto con umiltà, so come è andata la scelta: siete stati lì con i foglietti e avete detto “Diamolo a Vialli quest’anno che magari l’anno prossimo sarà troppo tardi””, ha aggiunto con un po’ di ironia.

Guarda anche 

Cornaredo a tinte nerazzurre: in estate ci sarà l’Inter

LUGANO – Niente montagne, niente Trentino e soprattutto niente Pinetina: l’Inter quest’estate resterà senza il proprio quartier generale per prep...
25.03.2019
Sport

Primo tempo da dimenticare, poi la Svizzera cambia marcia

TBLISI - Chi pensava che la Georgia potesse davvero impensierire la Svizzera nella prima partita di qualificazione agli Europei del prossimo anno è stato serv...
24.03.2019
Sport

Il Valencia nei guai… per colpa di Batman!

VALENCIA (Spagna) – Si prospettano giorni non esattamente sereni per il Valencia, che lo scorso 18 marzo ha festeggiato 100 anni. Per l’occasione il club ha i...
22.03.2019
Sport

Roba da non credere: perde la Nazionale… per il traffico

ROMA (Italia) – Indossare la maglia della Nazionale, della propria Nazionale, è un onore per tutti i calciatori. Ma il portiere della Lazio, Strakosha, dovr&...
21.03.2019
Sport
x