Mondo, 23 febbraio 2019

La "Casa degli orrori", i genitori ammettono le torture

David e Louise Turpin, accusati di aver rapito, incatenato e maltrattato dodici dei loro tredici figli nella loro "casa degli orrori", si sono dichiarati colpevoli. Hanno riconosciuto in particolare atti di tortura.

In totale, l'uomo di 56 anni e sua moglie cinquantenne sono stati ritenuti responsabili di quasi 100 atti criminali e rischiano l'ergastolo, mentre una condanna a 25 anni di prigione è già assicurata. Un giudice dovrà emettere la sentenza in un'udienza del 19 aprile.

"Questo è uno dei peggiori casi di abusi sui minori che ho visto nella mia carriera di procuratore", ha detto ai giornalisti il ​​procuratore della contea di Riverside Michael Hestrin, citato da Fox News.

Fu una delle figlie di 17 anni ad aver lanciato l'allarme nel gennaio 2018 dopo essere sfuggita alla sorveglianza dei genitori del fuggendo da una finestra nella loro casa di Perris,
una piccola città, cento miglia a est di Los Angeles, in California.

"Incatenati al loro letto"

L'adolescente fu quindi in grado di chiedere aiuto. Aveva spiegato alle forze dell'ordine che le sue due sorelle più giovani erano "incatenate ai loro letti", così vicine che i loro corpi erano segnati da lividi, secondo le testimonianze.

"Ci incatenavano se facevamo cose che non dovevamo fare (...) A volte, le mie sorelle si svegliano e iniziano a piangere" a causa del dolore, aveva aggiunto la ragazza in un'udienza.

Quando arrivarono in quello che i media americani soprannominarono "la casa degli orrori", la polizia trovò alcuni dei bambini di Turpin, ora tra i tre e i trent'anni, incatenati al loro letto. Tutti tranne i più giovani erano in condizioni di sporcizia estrema e grave malnutrizione.

Guarda anche 

Presentato il rapporto sul "Russiagate", Trump esonerato. "Nessuna prova che ci fu collusione"

Il procuratore speciale Mueller non ha trovato nessuna prova di collusione tra il presidente americano Trump e la Russia. Lo rivelano i media statunitensi citando una ...
25.03.2019
Mondo

I media di mezzo mondo lo hanno diffamato ingiustamente, ora chiede i danni per 250 milioni di dollari

Uno dei ragazzi facente parte del gruppo di cattolici che è stato preso di mira da innumerevoli media durante un confronto con un manifestante indigeno (ne parlava...
21.02.2019
Mondo

Arrestata una coppia di vegani, il loro figlio era in fin di vita

Una coppia di vegani sono stati arrestati negli USA a causa delle condizioni critiche in cui si trovava il loro figlio di pochi mesi. "Non ho mai visto un bambino...
21.02.2019
Mondo

Tenevano i figli rinchiusi in una gabbia in condizioni orribili, arrestati

Lo scorso martedì, la polizia della contea di Wise, nel nord del Texas, è stata chiamata per un incidente domestico in una casa descritta come una specie di...
14.02.2019
Mondo
x