Svizzera, 20 febbraio 2019

Aveva molestato un'adolescente su un autobus, arrestato richiedente l'asilo

I fatti risalgono a metà novembre, quando un richiedente l'asilo proveniente dall'Etiopia aveva pesantemente molestata una ragazza di 16 anni. Oggi, come riporta il blick, il ministero pubblico lucernese ha comunicato di aver identificato il probabile autore di aver aperto una procedura.

Il fatto era avvenuto la sera del 14 novembre. La ragazza era stata pesantemente molestata su un autobus su cui era salita alle 21:15 alla stazione di Lucerna. Nonostante l'opposizione di lei, l'Etiope aveva ripetutamente palpeggiato la giovane nelle parti intime del corpo.

Scesa dall'autobus, l'uomo l'ha inseguita continuando a molestarla. Fortunatamente l'autista di un autobus ha visto la scena e si è fermato facendo salire la ragazza. L'aggressore a quel punto è fuggito facendo perdere le sue tracce.

Ma nel frattempo, come comunica il ministero pubblico lucernese, il probabile autore delle molestie è stato successivamente arrestato e contro di lui è stata aperta una procedura.

Guarda anche 

Una Consigliere nazionale dei Verdi vuole abolire il primo d'agosto e sostituirlo con una festività per le donne

Il 16 marzo 1971 è indubbiamente una data importante. La Svizzera introduce il suffragio femminile, una delle ultime nazioni in Europa a farlo. Tuttavia, questa da...
24.05.2019
Svizzera

"Chi non ha impegni importanti è pregato di scendere", le FFS alle prese con treni troppo pieni

"Come pendolare ho già visto un sacco di cose, ma questo oltrepassa tutto" racconta un utente delle FFS al portale “20 minuten”. Gioved&igrav...
23.05.2019
Svizzera

Accordo quadro, il Consiglio federale prende tempo

In risposta a diverse richieste, provenienti da più parti, di condurre ulteriori negoziati per migliorare l'accordo istituzionale negoziato con l'UE, il Co...
23.05.2019
Svizzera

Un'aggressione sessuale al festival jazz gli vale il carcere e l'espulsione

Un cittadino albanese dovrà scontare quattro anni di carcere e verrà in seguito espulso per otto anni dalla Svizzera per aggredito sessualmente una donna du...
22.05.2019
Svizzera