Svizzera, 20 febbraio 2019

Aveva molestato un'adolescente su un autobus, arrestato richiedente l'asilo

I fatti risalgono a metà novembre, quando un richiedente l'asilo proveniente dall'Etiopia aveva pesantemente molestata una ragazza di 16 anni. Oggi, come riporta il blick, il ministero pubblico lucernese ha comunicato di aver identificato il probabile autore di aver aperto una procedura.

Il fatto era avvenuto la sera del 14 novembre. La ragazza era stata pesantemente molestata su un autobus su cui era salita alle 21:15 alla stazione di Lucerna. Nonostante l'opposizione di lei, l'Etiope aveva ripetutamente palpeggiato
la giovane nelle parti intime del corpo.

Scesa dall'autobus, l'uomo l'ha inseguita continuando a molestarla. Fortunatamente l'autista di un autobus ha visto la scena e si è fermato facendo salire la ragazza. L'aggressore a quel punto è fuggito facendo perdere le sue tracce.

Ma nel frattempo, come comunica il ministero pubblico lucernese, il probabile autore delle molestie è stato successivamente arrestato e contro di lui è stata aperta una procedura.

Guarda anche 

TANTI AUGURI SVIZZERA

LUGANO - In occasione della festa della Confederazione, Auguri a tutti i nostri lettori ed alla Svizzera!   Da parte di tutto il team di Mattinonline.ch...
01.08.2022
Svizzera

I cinque motivi per non lavorare in Svizzera di un giornale tedesco

Da diversi anni ormai la Svizzera viene considerata come un eldorado per i lavoratori tedeschi. Posti di lavoro qualificati, buone retribuzioni e un'eccellente qua...
23.07.2022
Svizzera

Quando il cuore non basta: Svizzera, Europeo finito

SHEFFIELD (Gbr) – Spesso e volentieri l’espressione “eliminati a testa alta” via abusata e utilizzata solo per giustificare un’eliminazione ...
18.07.2022
Sport

“Uno sport in forte crescita che ha sconfitto i pregiudizi"

LUGANO - “Lo sviluppo del calcio femminile è molto rapido. Abbiamo investito parecchio nell’educazione e in altre risorse, ma per l’UEFA tut...
18.07.2022
Sport