Mondo, 13 febbraio 2019

Deputata brasiliana si presenta in parlamento con una scollatura rivelatoria e subisce una valanga di critiche (e complimenti)

I politici sono normalmente giudicati in base a ciò che fanno piuttosto che in base a ciò che indossano, ma una parlamentare brasiliana ha suscitato scalpore sulla sua scelta di indossare un vestito particolarmente rivelatorio e dopo aver subito una valanga di commenti, di cui diversi poco apprezzanti, la donna afferma che farà causa a coloro che l'hanno insultata.



Ana Paula da Silva, 43 anni, conosciuta localmente con il nome di Paulinha, aveva precedentemente ricoperto due incarichi come sindaco prima di essere eletta come deputata dell'Assemblea legislativa dello stato brasiliano di Santa Catarina lo scorso ottobre.

Ma è salita agli onori della cronaca nazionale e internazionale a gennaio, dopo che delle foto dell'inaugurazione dell'assemblea sono state pubblicate online e presto diventate virali fino a raccogliere anche qualche attenzione sgradevole.



L'abito rosso con la profonda scollatura che indossava la deputata, eletta fra le fila del partito laburista (PDT) ha suscitato, senza sorprese, diverse reazioni fra cui non poche critiche. Alcuni si sono
subito chiesti se fosse il posto giusto dove indossarla.

Altri invece hanno lodato la parlamentare e ritengono che la scelta di abbigliamento di Paulinha sia "appropriata per il luogo" e hanno sottolineato che è il personaggio del politico che conta e non ciò che indossa. Alcuni hanno scherzato sul fatto che "è andata in discoteca" dopo la fine delle formalità all'Assemblea.

Tuttavia, molti sono stati severi nella loro valutazione definendola "rappresentante delle prostitute" e alcuni persino facendo riferimenti allo stupro.

"Pensavo che la gente avrebbe parlato del rosso, ma si sono concentrati solo sulla scollatura", ha detto Da Silva all'emittente locale NSC TV, aggiungendo che "il modo in cui mi vesto è il mio problema".

"Le donne hanno il seno e io ho il seno grande, sono sempre stata così", ha detto, aggiungendo che non diventerà "un'altra donna" dopo essere stata eletta deputata.

"Il messaggio è stato dato", ha detto. "Le donne sono in politica e la società deve abituarsi ad esse. Ci sono questioni molto più importanti da discutere all'Assemblea legislativa."

Guarda anche 

Libertà sul web, sciopero di Wikipedia contro la direttiva UE sui diritti d'autore

Tedeschi, cechi e danesi che desiderano consultare questo giovedì Wikipedia dovranno portare pazienza per 24 ore. In effetti, i tre siti sono in sciopero e altre p...
21.03.2019
Mondo

Divieto del burqa, tocca al Parlamento decidere

Il Parlamento si dovrà esprimere prossimamente in merito a un divieto nazionale del burqa. Il Consiglio federale si oppone a tale misura e chiede di respingere que...
15.03.2019
Svizzera

Amanda Rückert - Richiesta sistematica dell’estratto del casellario giudiziario: un successo

Dal 2015 il Dipartimento delle istituzioni  ha introdotto l’obbligo per i cittadini stranieri di presentare l’estratto del casellario giudiziario alla ri...
18.02.2019
Opinioni

Amanda Rückert - Ridefinire le priorità della socialità: una delle sfide più importanti della politica del nostro Cantone

Un’affermazione possiamo sistematicamente leggere quando vengono resi pubblici i dati della SECO è che la disoccupazione in Ticino è calata rispetto a...
04.02.2019
Opinioni
x