Sport, 10 febbraio 2019

VIDEO – Una vergogna inaudita: per sfottere i rivali del Cardiff, mimano l’aereo con riferimento a Sala

Un comportamento inaudito e inaccettabile da parte di due tifosi del Southampton che sono stati immediatamente allontanati dallo stadio e saranno banditi per tre anni

SOUTHAMPTON (Gbr) – La tragedia della morte di Emiliano Sala ha colpito tutti, club, calciatori, tifoserie e anche i non addetti ai lavori: tutti si sono stretti intorno al Nantes e al Cardiff perché il beffardo e amaro destino dell’attaccante argentino ha ferito tutti. O quasi tutti, a giudicare dall’assurdo comportamento di due tifosi – se così possono essere chiamati – del Southampton che hanno mimato il gesto dell’aeroplano per prendere in giro di tifosi del Cardiff giunti al St. Mary’s Stadium.

Una scena ripresa dalle telecamere di sicurezza: gli steward sono subito intervenuti e i due “tifosi” sono stati trattenuti dalla polizia che li ha identificati e segnalati. “Il Southampton continuerà a lavorare con la polizia dell’Hampshire per identificare chiunque abbia fatto gesti considerati indecenti verso i tifosi del Cardiff - ha scritto il club inglese in un comunicato ufficiale - Comportamenti del genere non hanno posto nel calcio e non saranno tollerati al St Mary’s. Il club prenderà una posizione estremamente severa e intende bandire dallo stadio i tifosi identificati”.

Posizione già presa: i due sono stati banditi dallo stadio per 3 anni!

Guarda anche 

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport