Mondo, 10 febbraio 2019

Finlandia, flop del reddito di base: Non aiuta a trovare lavoro

Il reddito di base migliora il livello di soddisfazione e riduce lo stress, ma non funziona per promuovere l'aumento dell'occupazione.

È questo, in sostanza, il bilancio di un'esperimento condotto in Finlandia su cittadini volontari il cui obiettivo era combattere disoccupazione e povertà e tentare di reinserire le persone sul mercato del lavoro. A dichiarare il fallimento della misura è stato il governo di centrodestra finlandese guidato dal premier Juha Sipila.

L'esperimento era stato lanciato nel 2017 su duemila cittadini tra disoccupati e persone a reddito basso o precario vi avevano partecipato su base volontaria: ognuno tra i partecipanti al test riceveva dalla Kela, l'autorità del
welfare di Helsinki, un pagamento di 560 euro mensili.



Il reddito minimo garantito ha avuto conseguenze positive per il benessere dei partecipanti, che si sono detti meno stressati e con la sensazione di essere più in salute rispetto a un gruppo di controllo composto da disoccupati normali. Ma non li ha aiutati a trovare un nuovo impiego. Il sussidio universale concesso in maniera indistinta, non ha quindi dato i risultati sperati. I partecipanti all'esperimento, sono anzi rimasti più tempo senza lavoro rispetto a coloro in disoccupazione, anche se di poco.


Guarda anche 

Dopo l’Olimpiade, ecco il Mondiale: la Finlandia è incontenibile

TAMPERE (Finlandia) – Decisioni arbitrali o meno, sotto la pressione dei 12'000 della Nokia Arena, resta il fatto che ieri sera la Finlandia è riuscita a...
30.05.2022
Sport

La Russia taglia le forniture di elettricità alla Finlandia

La Russia sospenderà le forniture di energia elettrica alla Finlandia a partire da sabato a causa di bollette non pagate, ha annunciato venerdì RAO Nordic O...
14.05.2022
Mondo

PSE: nessun taglio alla socialità

Il prossimo 28 novembre, esprimendosi sul futuro del Polo Sportivo e degli Eventi, i luganesi prenderanno – indirettamente – una decisione importante anche su...
21.11.2021
Ticino

"2'500 franchi per tutti", lanciata una nuova iniziativa per un reddito di base incondizionato

Cinque anni dopo il chiaro "no" nelle urne, un comitato apartitico ha lanciato martedì una seconda iniziativa popolare per introdurre in Svizzera un redd...
22.09.2021
Svizzera