Ticino, 08 febbraio 2019

Fuoriuscita di monossido di carbonio, evacuata una palazzina a Lugano

La Polizia cantonale comunica che questa mattina verso le 09.30, all'interno del locale caldaia di una palazzina di via Concordia a Lugano, per cause che spetterà all'inchiesta di polizia stabilire, si è verificata una fuoriuscita di monossido di carbonio.

A titolo precauzionale si è resa necessaria l'evacuazione di una decina di persone dagli appartamenti. Non si lamentano feriti.

Sul luogo delle operazioni di soccorso, oltre agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia della città di Lugano, sono intervenuti la Croce Verde di Lugano e i Pompieri di Lugano (con 8 uomini e 4 veicoli) che hanno provveduto a ripristinare la situazione e ad arieggiare i locali.

Guarda anche 

Salario minimo, Robbiani: "Sotto i 20 franchi all'ora è vergognoso"

*Dal Mattino della Domenica. Di Massimiliano Robbiani Il salario minimo pensato in Ticino non deve diventare un’arma a doppio taglio. Personalmente non intendo...
25.04.2019
Ticino

Chiasso, ancora politica in chiesa. Quadri: "Lavaggio del cervello"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Ah beh, questa ci mancava! Dal sito online del CdT si scopre che l’arciprete di Chiasso, don Gianfranco Feliciani,...
25.04.2019
Ticino

Piattaforma Elvetica, Gobbi: "Sicurezza a livello Nazionale"

*Dal Mattino della Domenica Nelle ultime settimane è stato presentato il bilancio 2018 sull’attività della Polizia cantonale. In generale in Ticino...
25.04.2019
Ticino

Socialità, Lorenzo Quadri: "Prima i nostri anche in questo ambito"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Sarà sicuramente un caso che, con l’avvicinarsi della votazione sulla riforma “fiscale e sociale&rdqu...
24.04.2019
Ticino