Ticino, 08 febbraio 2019

Fuoriuscita di monossido di carbonio, evacuata una palazzina a Lugano

La Polizia cantonale comunica che questa mattina verso le 09.30, all'interno del locale caldaia di una palazzina di via Concordia a Lugano, per cause che spetterà all'inchiesta di polizia stabilire, si è verificata una fuoriuscita di monossido di carbonio.

A titolo precauzionale si è resa necessaria l'evacuazione di una decina di persone dagli appartamenti. Non si lamentano feriti.

Sul luogo delle operazioni di soccorso, oltre agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia della città di Lugano, sono intervenuti la Croce Verde di Lugano e i Pompieri di Lugano (con 8 uomini e 4 veicoli) che hanno provveduto a ripristinare la situazione e ad arieggiare i locali.

Guarda anche 

Infermiere arrestato, svolta nell'inchiesta: è accusato di omicidio intenzionale

Nell'ambito del procedimento penale per sospetti maltrattamenti in danno di alcuni pazienti del reparto di Medicina 1 dell'Ospedale regionale di Mendrisio, il Min...
22.02.2019
Ticino

A scuola con la pistola, "solo una bravata"

"Una bravata". Niente di più, niente di meno. È così che ha commentato il direttore dell'Elvetico don Claudio Cacioli al Corriere ...
22.02.2019
Ticino

Lugano, bambino di quinta elementare a scuola con una pistola vera

Ha dell'incredibile quanto successo nella giornata di lunedì all'Istituto Elvetico di Lugano. Come riferisce la RSI, un bambino di quinta elementare ha por...
21.02.2019
Ticino

Incidente sul lavoro a Rancate, morto l'operaio

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13 vi è stato un grave infortunio sul lavoro presso un'azienda in via Alla Rossa a Rancate, attiva nel ...
21.02.2019
Ticino