Mondo, 04 febbraio 2019

Germania: due migranti spingono tre giovani sui binari, due di loro muoiono investiti da un treno

Alla fine di gennaio, più precisamente nella notte tra venerdì 24 gennaio e sabato 25 gennaio, tre giovani tedeschi di 16 anni sono stati spinti sui binari della stazione della metropolitana di Frankenstadion a Norimberga, in Germania, da due immigrati, un turco e un greco, in seguito a un alterco. Due di loro sono stati investiti da un treno e sono morti sul colpo.

Ci è però voluto del tempo prima che la natura criminale della vicenda venisse alla luce. La maggior parte dei media tedeschi si è erroneamente riferita ai partecipanti alla disputa come "tedeschi", nascondendo l'origine migratoria degli assassini. Hanno parlato di "incidente", "tragedia" e hanno scritto che i tre adolescenti erano "caduti" sui binari.

Il Nürnberger Nachrichten, per esempio, aveva descritto solamente come "giovane" il primo sospetto assassino arrestato.

La Süddeutsche Zeitung ha parlato invece di una disputa tra giovani che ha avuto un “tragico epilogo”. Tre sedicenni "sono caduti" suli binari e sono stati "investiti dal treno e uccisi".

Diversi altri portali e emittenti televisive hanno coperto in modo simile la vicenda, parlando di incidente e nascondendo l'origine dei due autori, nonostante fossero già conosciuti dalle forze dell'ordine. Il portale tedesco pi-news.de, che riferisce dell'intera vicenda e di come i media locali abbiano coperto in modo errato l'accaduto parla di “Pravda delle Alpi”, in riferimento al giornale sovietico celebre per riportare solo la versione dei fatti favorevole al governo.

È stato solo il lunedi mattina, quindi a più di quarantotto ore dai fatti, che la BILD ha rivelato l'orribile verità: gli assassini che hanno spinti i tre giovani tedeschi in pista erano un turco e un greco e il gesto è stato del tutto deliberato.

Guarda anche 

Germania, migrante prende in ostaggio un bambino per impedire la sua deportazione

Giovedì pomeriggio un migrante originario dal Ghana ha preso in ostaggio un bambino in un ufficio di immigrazione a Wismar, in Germania, per cercare di impedire la...
21.09.2019
Mondo

Ennesima aggressione alla stazione Centrale di Milano, feriti due poliziotti

Giovedì è avvenuta un'ennesima aggressione a Milano ai danni delle forze dell'ordine, appena due giorni dopo che un clandestino yemenita aveva ...
20.09.2019
Mondo

"La Svizzera accolga almeno il 2% dei migranti soccorsi dalle ONG"

Una mozione presentata al Consiglio nazionale da rappresentanti eletti di tutti i gruppi parlamentari, ad eccezione dell'UDC, propone che la Svizzera accolga almeno i...
19.09.2019
Svizzera

Milano, accoltella un militare alla stazione Centrale urlando "Allah akbar!"

Nella mattinata di oggi, martedì, un cittadino dello Yemen ha aggredito alle spalle un militare davanti alla stazione centrale di Milano, pugnalando...
17.09.2019
Mondo