Sport, 04 febbraio 2019

Lugano, prima la salvezza: i tifosi non hanno dubbi

Il risultato del sondaggio fa emergere molta fiducia da parti dei supporters dei bianconeri: l’Europa è il passo successivo ma può ancora attendere

LUGANO – Mercoledì si potrà iniziare a capire di che pasta è fatta il Lugano arricchito da Sadiku e da Lavanchy: la neve si è messa di mezzo, le precipitazioni di venerdì hanno costretto la Lega a rimandare l’inizio del girone di ritorno dei bianconeri di qualche giorno, ma ormai è quasi tutto pronto e dalle parti di Cornaredo si scaldano muscoli e motori.

Nell’attesa di tornare a vedere il pallone rotolare, vi abbiamo sottoposto un sondaggio a cui avete risposto sottolineando in maniera marcata quale deve essere l’obiettivo di questo Lugano, quale dovrebbe essere la sua reale aspettativa: la salvezza, prima di tutto.

Il 50% dei votanti, infatti, ha fissato nella permanenza tranquilla nel massimo campionato il reale obiettivo da raggiungere. L’Europa, tanto voluta da Renzetti, può aspettare… seppur di poco. Il 38,5%, infatti, ha puntato dritto sul piatto più ricco, quello più importante, quello europeo. Riuscirà Sadiku a trascinare nuovamente i suoi verso l’Europa League come avvenuto due anni fa?

Contro ogni scaramanzia, contro ogni pensiero negativo, soltanto il 3,8% ha previsto uno spareggio da disputare contro la seconda di Challenge League, mentre il 7,6% ha individuato addirittura nel Lugano la peggior squadra presente in Super League, che è quindi destinata alla retrocessione.

Guarda anche 

Cercasi addetta vendita per il mercatino di Natale di Lugano... a Como

Lugano in provincia di Como ? Sì, almeno stando a un sito di annunci di lavoro italiano, dove l'11 novembre scorso è stato pubblicato un annuncio, ...
15.11.2019
Ticino

“Il futuro di Klasen? Si chiarirà tutto dopo i playoff”

LUGANO – 19 partite disputate in campionato e un obiettivo prefissato a inizio stagione da inseguire: il Lugano sta continuando il suo cammino all’interno di ...
15.11.2019
Sport

“Ciao Los Angeles. Ora torna a guardare il baseball”. Il sobrio saluto di Ibrahimovic alla MLS

LOS ANGELES (USA) - Mai banale neanche quando si tratta di presentare il suo saluto a un campionato che lo ha accolto a braccia aperte, a una squadra che lo ha trattato c...
14.11.2019
Sport

Asprilla da paura: “Un narcos mi ha chiesto l’autorizzazione per uccidere Chilavert”

MEDELLIN (Colombia) – Non ha avuto certo una vita noiosa Faustino Asprilla, storico attaccante della Colombia degli anni ’90 che ha vestito anche la maglia de...
14.11.2019
Sport