Mondo, 04 febbraio 2019

Nel Regno Unito è boom di adolescenti che cambiano sesso, in media uno ogni giorno

Il Regno Unito sta conoscendo un aumento vertiginoso di giovanissimi che si identificano come appartenenti al sesso opposto – i cosidetti transgender - con in media un minore di 16 anni che effettua il passaggio ogni giorno.

Louise Bowers, un funzionario dell'ufficio anagrafe del Regno Unito, ha dichiarato al Sun: "Prima ne registravano un paio ogni due mesi, ma ora sono sette o anche dieci alla settimana".

Secondo Bowers, la maggior parte dei ragazzi sono adolescenti, di età compresa tra 14 e 15 anni, tuttavia alcuni hanno appena 10 dieci anni.

Il numero di giovani, di età compresa tra i 3 e i 18 anni, che si sono rivolti a cliniche per cambiare sesso è passato dal 314 nel 2011 fino a arrivare a 2'016 nel 2016.

L'anno scorso Penny Mordaunt, ministro britannico per le pari opportunità, ha ordinato un'indagine urgente dopo che è stato rivelato un aumento del 4'415% del numero di ragazze che venivano indirizzate per il trattamento di "transizione".
/>
Tuttavia, l'aumento anormale del cambiamento di sessi nei giovanissimi non sarebbe un problema secondo il Primo Ministro del Regno Unito Theresa May, che si è detta "determinata a sradicare il bullismo omofobico e transfobico".

"Abbiamo elaborato piani per riformare la Legge sul riconoscimento di genere e snellire il processo per cambiare sesso, perché essere trans non è una malattia e non dovrebbe essere trattato come tale" ha aggiunto, citata dal sito Breitbart.

Chris McGovern, ex consigliere del Dipartimento per l'istruzione ha dichiarato a "The Telegraph" che il cambiamento di sesso nel Regno Unito è diventata un'industria: "Sempre più persone stanno facendo carriera incorrangiando bambini a mettere in discussione il loro sesso in un'età in cui si sono particolarmente vulnerabili e stanno formando la propria identità. Quando gli insegnanti sollevano questo tema, i bambini possono diventare confusi o infelici e traumatizzati."

Guarda anche 

Transgender tedesca in assistenza espulsa dal Ticino: "Non è discriminazione"

Espulsa una prima volta nel 2016 poiché da tempo in assistenza, una cittadina tedesca residente in Ticino era riuscita a ottenere ragione al Tribunale federale e f...
05.06.2022
Ticino

Visti speciali per studenti, il Regno Unito "premia" i politecnici svizzeri

Il governo britannico ha svelato settimana scorsa un nuovo piano per privilegiare l'accesso nel paese agli studenti delle scuole ritenute più prestigiose. Nell...
19.05.2022
Svizzera

Definire 'pelato' un uomo... è molestia sessuale!

LONDRA (Gbr) - Definire 'pelato' un collega di lavoro maschio è "molestia sessuale": lo ha definito un tribunale del lavoro del Regno Unito, dopo...
13.05.2022
Magazine

Più di 250 migranti fermati in un solo giorno mentre cercavano di attraversare la Manica

Oltre 250 migranti sono stati avvistati e fermati in sette imbarcazioni di fortuna mentre tentavano di attraversare la Manica domenica, ha riferito lunedì il minis...
03.05.2022
Mondo