Sport, 02 febbraio 2019

VIDEO – Carica tremenda al volto di Sannitz. E la penalità?

Veramente brutto il colpo rifilato da Barandun ieri sera al numero 38 bianconero che non è più tornato sul ghiaccio

LUGANO – Importantissima la vittoria ottenuta ieri sera dal Lugano, che alla Cornèr Arena ha battuto con un secco, perentorio e giusto 4-0 il Davos, frutto anche di una partenza a razzo che ha visto i bianconeri andare a segno con Fazzini e Bürgler nel breve lasso di 6’44.

A fine partita tutti hanno potuto finalmente sorridere sotto le volte della pista luganese, anche per lo shutout di Elvis Merzlikins. Tutti tranne Raffaele Sannitz che ha dovuto alzare bandiera bianca dopo circa 2’ di partita.

Il tutto a causa del bruttissimo colpo di gomito alla testa ricevuto dal grigionese Davyd Barandun che, incredibilmente, non è stato neanche penalizzato.

Ma la salute dei giocatori non doveva essere una priorità?

Guarda anche 

“Zdenek Zeman, un maestro. Che fascino Jennifer Aniston”

LUGANO - Colazione da... Jonathan Sabbatini, il capitano del FC Lugano. Un incontro piacevole e simpatico con il talentuoso centrocampista uruguaiano, che da 7 anni ...
23.04.2019
Sport

Borradori: "La croce rimane al suo posto"

l caso è chiuso. O almeno, si sta provando a chiuderlo. La croce d'acciaio, dal nome "Luca Divina" di Helidon Xhixha che rientra nella most...
18.04.2019
Ticino

Andrea Sanvido - Aumenta l'occupazione degli autosili ma la Città diminuisce i posteggi?

Le statistiche fornite dalla Polizia comunale di Lugano relative all’occupazione dei posteggi a Lugano sono confortanti e soprattutto confermano che la Lega ci avev...
18.04.2019
Opinioni

La VAR sbarca in Super League: a Lugano la presenta Massimo Busacca

LUGANO – Serata importante quella andata in scena questa sera a Lugano, presso l’Hotel De La Paix, dove, in occasione dell’evento “Gli imprenditor...
17.04.2019
Sport