Sport, 02 febbraio 2019

VIDEO – Carica tremenda al volto di Sannitz. E la penalità?

Veramente brutto il colpo rifilato da Barandun ieri sera al numero 38 bianconero che non è più tornato sul ghiaccio

LUGANO – Importantissima la vittoria ottenuta ieri sera dal Lugano, che alla Cornèr Arena ha battuto con un secco, perentorio e giusto 4-0 il Davos, frutto anche di una partenza a razzo che ha visto i bianconeri andare a segno con Fazzini e Bürgler nel breve lasso di 6’44.

A fine partita tutti hanno potuto finalmente sorridere sotto le volte della pista luganese, anche per lo shutout di Elvis Merzlikins. Tutti tranne Raffaele Sannitz che ha dovuto alzare bandiera bianca dopo circa 2’ di partita.

Il tutto a causa del bruttissimo colpo di gomito alla testa ricevuto dal grigionese Davyd Barandun che, incredibilmente, non è stato neanche penalizzato.

Ma la salute dei giocatori non doveva essere una priorità?

Guarda anche 

Lugano e il problema dei “soli” 4 stranieri

LUGANO – Poche settimane prima dell’avvio della stagione, e con la Champions Hockey League che si stava avvicinando, alcuni rumors davano il Lugano sulla stra...
17.09.2021
Sport

Anche col “Crus” il Lugano continua a convincere

LUGANO – “Senza Maric neanche gioco”. Così aveva parlato nella consueta conferenza stampa pre partita Matti Croci-Torti, alla vigilia della sua p...
13.09.2021
Sport

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Endorfine Festival: tre giorni di incontri con grandi personaggi della scena internazionale

Una convenzione con la Città di Lugano. Sei eventi. Una mostra. E il premio dedicato a Marco Borradori. Endorfine Festival Lugano ha presentato oggi ufficialmente ...
07.09.2021
Ticino