Mondo, 01 febbraio 2019

Per Macron la Svizzera non è un esempio da seguire, "non è un paese che si porta così bene come molti pensano"

"Non siamo fatti per essere come la Svizzera. Credo fermamente nelle profonde identità dei popoli". Il presidente francese Emmanuel Macron ha invitato alcuni giornalisti giovedì sera a partecipare a un dibattito a tutto campo, una prima del suo mandato. Il giornalista del "Le Point", Emmanuel Berretta, ha partecipato a questo discorso in cui si parlava di democrazia svizzera. Una delle richieste dei Gilet gialli è di introdurre un "referendum di iniziativa per i cittadini" (RIC), ispirato più o meno dalla tradizione svizzera di democrazia diretta.

Il giornalista ha potuto notare come questa idea non abbia trovato grazia agli occhi del presidente: "La Svizzera, e il suo uso frequente di  votazioni popolari, non è assolutamente il modello che Emmanuel Macron vuole prendere come esempio. Durante la conversazioneche abbiamo avuto con lui giovedì, ha respinto con forza questa soluzione, proprio come aveva già chiuso la porta al RIC. "

"Un modello inappropriato"

Emmanuel Macron insiste quindi sulla "profonda identità dei popoli", il che significa, secondo le sue osservazioni riportate da "Le Point", che "la Francia non è la Svizzera e la Svizzera non si porta così bene come molti pensano. Il modello svizzero non è adatto. La Svizzera ha 6 milioni di persone... E oltretutto gli svizzeri, non so chi l'aveva detto, iniziano sempre con domande di sinistra e finiscono con le risposte di destra.

"La Francia non è la Svizzera"

Al di là di questo scherzo (e del fatto che la Svizzera ha oggi 8 milioni di persone), il presidente ha sottolineato le differenze fondamentali con la Francia: "La Svizzera ha un sistema confederale, con una presidenza a rotazione, equilibri politiche molto diverse, una relazione diversa con l'apertura e la chiusura, un'accettazione delle disuguaglianze, una relazione con il mondo che è profondamente diversa. [...] Siamo un popolo violento, per secoli e secoli. La Francia non è la Svizzera. "

Guarda anche 

Per Cassis la Svizzera non è una priorità: grazie PLR!

“Non mi sentirete mai dire Switzerland first”. Chi ha pronunciato questa frase? Il manager straniero di una multinazionale? Un soldatino o una soldatina del P...
05.08.2019
Svizzera

Cassis: "Da me non sentirete mai dire che la Svizzera viene per prima"

"Da me non sentirete mai dire Switzerland First": lo afferma il consigliere federale Ignazio Cassis in un intervista pubblicata domenica dal SonntagsBlick, seco...
05.08.2019
Svizzera

Il marito della "zingaraccia" che ha minacciato Salvini: "Ho rubato sì, ma agli svizzeri"

"A Salvini andrebbe tirato un proiettile in testa" è il proposito poco amichevole, ripreso da "Il Giornale", di una zingara residente in Italia...
04.08.2019
Mondo

Svizzera, l’hockey riempie il cuore: per calcio e tennis non c’è gloria

LUGANO – Che l’hockey fosse lo sport nazionale per antonomasia lo si sapeva, che per gli altri sport non ci fosse praticamente storia, però era diffici...
04.08.2019
Sport