Sport, 30 gennaio 2019

“Ritrovati due sedili di un aereo”: svolta sulla scomparsa di Sala?

“Sedili compatibili col velivolo sparito”, riferisce la polizia

CARDIFF (Galles) – Nuovi e importantissimi sviluppi sulla tragedia della scomparsa dell’aereo con a bordo Emiliano Sala e il pilota. Stando a quanto riporta la struttura organizzativa del Dipartimento dei Trasporti britannico, su una spiaggia francese, vicino a Surainville, sono stati rinvenuti alcuni resti di un aereo compatibili col Piper PA-46 Malibu sul quale si trovava il calciatore che era in volo tra Nantes e Cardiff.

Le autorità hanno subito disposto l’avvio delle ricerche sul fondale marino nel tratto di mare interessato.
Sulle spiaggia sono stati trovati due seggiolini che potrebbero appartenere al velivolo sparito dai radar lo scorso 21 gennaio. “È probabile che i cuscini provengano da lì”, hanno spiegato gli investitori britannici.

A causa della meteo le ricerche nel tratto di mare dovrebbero iniziare solo nel weekend: “Nella zona è in corso anche una ricerca privata e stiamo lavorando a stretto contatto con le persone coinvolte per massimizzare le possibilità di localizzare gli eventuali rottami e garantire le operazioni in sicurezza”, hanno aggiunto.

Guarda anche 

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport

GALLERY - L’ultimo saluto a Sala: dolore e tanta commozione

PROGRESO (Argentina) – Dolore e grande commozione a Progreso, in Argentina, per l’ultimo saluto a Emiliano Sala, l’attaccante disperso e poi ritrovato n...
17.02.2019
Sport

Quando gli stranieri guadagnano più degli svizzeri

La remunerazione dei lavoratori stranieri solleva in genere il timore di una pressione al ribasso. Ma in alcune attività dell'economia svizzera, gli stranieri ...
16.02.2019
Svizzera

“Morto per le ferite al busto e alla testa”: la tragica fine di Sala

LONDRA (Gbr) – Nessun annegamento: Emiliano Sala è morto praticamente subito a causa delle “ferite alla testa e al busto”: lo ha rivelato l&rsquo...
12.02.2019
Sport