Sport, 26 gennaio 2019

“Non ti abbiamo visto giocare, ma resterai nei nostri cuori”: l’addio commosso a Sala

I tifosi del Cardiff hanno tappezzato il piazzale antistante il loro stadio con le sciarpe della squadra e con un cartellone davvero toccante

CARDIFF (Galles) – Sembra davvero stregato quest’anno il calcio inglese: a novembre c’era stato l’assurdo incidente dell’elicottero del presidente del Leicester, e ancora una volta le lacrime arrivano dal cielo. Il calcio d’Oltremanica è nuovamente in lutto per Emiliano Sala, caduto col suo aereo che lo stava portando a Cardiff, club che lo aveva acquistato dal Nantes.

Le ricerche sono state interrotte e le speranze di ritrovarlo in vita, assieme al pilota, sono ormai vicine allo zero.

I tifosi gallesi si sono così dati appuntamento nel piazzale antistante il “Millennium Stadium” e lo hanno riempito di fiori, bandiere e sciarpe per rendergli omaggio, per esprimere il loro affetto. Sala non aveva ancora indossato la maglia blu dei gallesi, ma questo cambia poco.

Toccante lo striscione esposto: “Non ti abbiamo mai visto giocare o segnare, ma Emiliano, nostro caro Bluebird, resterai per sempre nei nostri cuori”.

Guarda anche 

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

A sei anni muore colpita da una pallina da golf

Una famiglia americana è stata vittima di un'improbabile quanto tragico incidente lunedì a Orem, nello Utah. Kellen Hill, un golfista professionale, sta...
18.07.2019
Mondo

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport