Mondo, 27 dicembre 2018

I cristiani di Siria tornano a festeggiare il Natale

I cristiani di Siria della regione di Aleppo hanno potuto festeggiare il Natale come non succedeva da anni a causa della sanguinosa guerra civile. 

Da quando le forze governative siriane e i loro alleati hanno liberato Aleppo dopo quattro anni e mezzo di assedio terminati pochi giorni prima del Natale 2016, i cristiani possono celebrare la loro religione con una libertà che non vedevano da prima del sanguinario conflitto.

Nelle scene riprese dall'emittente Ruply mostrano bambini che cantano, i fuochi d'artificio, persone travestite da babbo natale. Scene di felicità e spensieratezza che devono avere un valore del tutto particolare per una comunità ha sofferto soprusi indicibili ed era spesso nel mirino dei terroristi islamici.

Scene che sono anche un tributo a coloro che hanno pagato con la loro vita per la libertà che Aleppo ha ritrovato solo recentemente e che ha permesso a molti di tornare alle loro terre e ai loro villaggi.

Una residente locale, parlando con Ruptly, ha dichiarato: "Speriamo di poter ricostruire la Siria come era prima. Questo è un omaggio a un popolo determinato, paziente e vittorioso di Aleppo. Speriamo che tutta la Siria sia come [Aleppo] e che possiamo sbarazzarci del terrorismo. Speriamo che la vittoria arrivi presto. Buon Natale."

Qui sotto un breve video di tre minuti dei festeggiamenti di Natale ad Aleppo.

Guarda anche 

Roma come Wimbledon: «No ad atleti russi e bielorussi»

ROMA (Italia) – Settimana prossima prenderà il via il Masters 1000 di Roma e anche nella vicina Italia è pronto a scoppiare il caso dei giocatori russ...
26.04.2022
Sport

Allo stadio compare Putin impiccato…

VARSAVIA (Polonia) – La Polonia, lo sappiamo, è il Paese che sta accogliendo il maggior numero di profughi dalla vicinissima Ucraina. Il lavoro messo in p...
12.04.2022
Sport

Guerra in Ucraina: Wimbledon senza Medvedev?

LONDRA (Gbr) – C’è ancora da disputare il Roland Garros, ma si inizia già a pensare a Wimbledon e lo si fa perché, stando al “Daily...
07.04.2022
Sport

Abramovich, sospetto avvelenamento dopo i negoziati Russia-Ucraina

MOSCA (Russia) – L’oligarca russo Roman Abramovich e i negoziatori ucraini hanno sofferto sintomi di avvelenamento dopo un incontro avvenuto a Kiev a inizio m...
28.03.2022
Sport