Sport, 08 dicembre 2018

Arsenal nella bufera: ecco il festino a base di hippy crack

Ozil, Aubameyang e altri sorpresi mentre inalano “la droga chi non si droga”: scoop del “The Sun”. Il club ha aperto un’inchiesta

LONDRA (Gbr) – Non perde da 20 partite ufficiali in stagione, ma in casa Arsenal il sorriso è evaporato in un attimo. E il verbo evaporare non viene usato a caso: il “The Sun” ha mostrato un video risalente ad agosto, in cui si vedono alcuni giocatore (Ozil, Aubameyang, Kolasinac, Lacazette, Mkhitaryan, Mustafi e Guendouzi) che partecipano a un festino (30'000 £ il costo) a base di vodka e hippy crack, ovvero l’inalazione di ossido di azoto tramite palloncini. Il club ha già aperto un’inchiesta interna.

Nel video, girato il giorno prima di una partita di Premier League nel Tape Club di Londra alla presenza di circa 70 ragazze, si vedono i giocatori inalare quella che viene definita la “droga di chi non si droga”. In effetti non è una vera e propria sostanza stupefacente che
lascia tracce nel sangue, ma il gas esilarante viene usato anche come calmante per le anestesie: in Inghilterra il suo possesso non è illegale, ma la vendita è vietata ai minori di 18 anni se c’è il rischio che lo inalino.

Il vero problema sta nel mix tra il gas e gli alcolici, che abbondavano in effetti durante il party: entrambi sono vasocostrittori e di conseguenza una’esposizione prolungata può provocare ipertensione e infarti. Nel filmato si vede Ozil inalarlo, Kolasinac, Mustafi e Mkhitaryan sembrerebbero non farlo, e avere poi un momento di sbandamento, mentre Guendouzi si accascia sul divano e sembra perdere conoscenza.

L’Arsenal annunciato un'indagine interna: "Saranno chiamati a testimoniare e gli verrà ricordato che sono rappresentanti pubblici della società".

Guarda anche 

Cornaredo a tinte nerazzurre: in estate ci sarà l’Inter

LUGANO – Niente montagne, niente Trentino e soprattutto niente Pinetina: l’Inter quest’estate resterà senza il proprio quartier generale per prep...
25.03.2019
Sport

Primo tempo da dimenticare, poi la Svizzera cambia marcia

TBLISI - Chi pensava che la Georgia potesse davvero impensierire la Svizzera nella prima partita di qualificazione agli Europei del prossimo anno è stato serv...
24.03.2019
Sport

Il Valencia nei guai… per colpa di Batman!

VALENCIA (Spagna) – Si prospettano giorni non esattamente sereni per il Valencia, che lo scorso 18 marzo ha festeggiato 100 anni. Per l’occasione il club ha i...
22.03.2019
Sport

Roba da non credere: perde la Nazionale… per il traffico

ROMA (Italia) – Indossare la maglia della Nazionale, della propria Nazionale, è un onore per tutti i calciatori. Ma il portiere della Lazio, Strakosha, dovr&...
21.03.2019
Sport
x