Svizzera, 04 dicembre 2018

Il Consiglio federale ha deciso, l'Aquarius non batterà bandiera svizzera

La nave Aquarius non batterà bandiera svizzera. Il Consiglio federale ritiene che tale azione minerebbe gli sforzi coordinati dell'UE nel risolvere la crisi migratoria nel Mediterraneo.
Le operazioni di soccorso del Mediterraneo richiedono un approccio alla ammissione di rifugiati e coordinata sulla base di una distribuzione equa, sostiene la risposta del governo a diverse interpellanze di PS, i Verdi e il PLR, pubblicata lunedi. Qualsiasi azione isolata, come l'assegnazione di una bandiera svizzera a una particolare nave, metterebbe a repentaglio un'azione comune.

Nessuna eccezione

Il Consiglio federale e ha rifiutato di applicare la clausola di eccezione della legge sulla navigazione marittima Aquarius nave, come richiesto dagli interpellanti. Ritiene inoltre impossibile stabilire una strategia generale per la flotta marittima svizzera per partecipare ai salvataggi nel Mar Mediterraneo. La Confederazione può obbligare quest'ultima a rifornire i paesi in caso di grave penuria.

Di proprietà delle ONG SOS Méditeranèe e Medicins sans Frontieres, la nave Aquarius ha aiutato circa 30'000 migranti a raggiungere l'Europa in due anni. Ha perso la bandiera di Panama alla fine di settembre. Da allora, è ferma nelle acque del porto di Marsiglia, in Francia.  

Guarda anche 

Gli svizzeri si sposano di meno e fanno meno figli, mentre aumentano i decessi

Sono sempre di meno le nascite in Svizzera, mentre diminuiscono i matrimoni e aumentano i decessi e i divorzi. Le nascite sono diminuite del 4,4% nel 2019 pari a 83'9...
24.02.2020
Svizzera

Il governo britannico annuncia la fine della libera circolazione, "entrano solo lavoratori qualificati che parlano inglese"

Il governo britannico ha svelato mercoledì il suo nuovo sistema di immigrazione a punti post Brexit, che entrerà in vigore alla fine del periodo di transizi...
20.02.2020
Mondo

Il PLR confonde Schengen con la libera circolazione

Che cosa c'entra i turisti, i visti d'entrata e l'accordo di Schengen con la votazione sulla libera circolazione del prossimo 17 maggio ? Assolutamente n...
20.02.2020
Svizzera

Quasi la metà della popolazione svizzera vive in un'economia domestica indebitata

Fatture non saldate, leasing o ipoteche: oltre il 40% della popolazione svizzera nel 2017 viveva nel in una famiglia con almeno un debito. Le famiglie numerose, i disoccu...
18.02.2020
Svizzera