Sport, 03 dicembre 2018

Sorteggio positivo e grande attitudine: la Svizzera non ha nulla da temere

La Nazionale ha tutte le carte in regola per partecipare all’Europeo 2020, il primo itinerante

DUBLINO (Irlanda) – Con la giusta attitudine, con la mentalità e la grinta espressa nella fase a gironi di Nations League non ci sarà nulla da temere per la Svizzera in vista della qualificazione a Euro 2020.

Tanti calcoli, tanti scongiuri per evitare incroci pericolosi – come quello con la Germania che si è ritrovata in seconda fascia e che se la vedrà con l’Olanda – e alla fine tanti sorrisi: sì perché la nostra Nazionale, forte della posizione di testa di serie e sicura di capitare in una poule da 5 squadre (vista anche la qualificazione alla fase finale della Nations League), ha avuto una sorte benevola nel sorteggio per stabilire i gruppi di qualificazione
che si è tenuto ieri a Dublino.

Danimarca, Irlanda, Georgia e Gibilterra: ecco le avversarie che Sommer e compagni si troveranno di fronte. Nessuna formazione veramente pericolosa, solo i danesi possono contare su qualche giocatore tecnicamente all’altezza, come Eriksen che milita nel Tottenham, e quindi la fiducia è alta. Tenendo inoltre conto che basterà chiudere tra le prime due per ritrovarsi alla fase finale di Euro 2020.

Gli stessi scandivani, così come l’Irlanda e la Georgia sono avversari praticamente nuovi per i ragazzi allenati da Petkovic, mentre lo scontro con Gibilterra si è già tenuto nel cammino di qualificazione verso Euro 2016.

Guarda anche 

WhatsApp spodesta Migros e diventa il marchio più popolare in Svizzera

Per la prima volta, è un marchio americano a essere il più apprezzato in Svizzera. Il servizio di messaggistica WhatsApp ha infatti spodestato Migros. Il se...
02.02.2023
Svizzera

“Godiamoci questo Lugano e sosteniamo la squadra”

LUGANO - Angelo Renzetti a ruota libera: sui Mondiali di calcio, la nostra Nazionale e, non potevano mancare, le squadre ticinesi impegnate nei vari campionati....
16.01.2023
Sport

Dei Consiglieri nazionali vogliono vietare il velo islamico nelle scuole svizzere

La consigliera nazionale Marianne Binder (Centro/AG) vuole vietare il velo nelle scuole, una misura sostenuta da altri parlamentari. Vedono il velo come una discrimina...
27.12.2022
Svizzera

Argentina in festa e si butta dal ponte: dramma sfiorato

BUENOS AIRES (Argentina) – 5 milioni di persone. Un popolo intero si è unito intorno all’Argentina tra le strade di Buenos Aires martedì per fes...
22.12.2022
Sport