Sport, 27 novembre 2018

A 16 anni segna il gol “più giovane” in India, ma ne ha 28: squalificato

Curioso il caso di Gourav Mukhi che era stato premiato come bomber più giovane dell’Indian Super League

JAMSHEDPUR (India) – La storia di Gourav Mukhi nella Super Indian League sembrava una bella storia di un giovane dal futuro luminoso e sicuro: primo gol a 16 anni, record assoluto del campionato con tanto di premio. Peccato che fosse tutto una farsa. L’attaccante, infatti, aveva dichiarato di avere 16 anni, ma in realtà ne ha 28: ha così dovuto restituire il premio ed è stato squalificato per sei mesi.

Mukhi, che gioca nel Jamshedpur FC, aveva segnato il 2-2 contro il Bengaluru FC, diventando il giocatore più giovane a siglare una rete nel campionato indiano: poco dopo, però, si è scoperta la sua vera età, tanto da scendere in campo con la nazionale indiana U16 nel 2015, quando era già maggiorenne.

Mukhi ha ammesso le sue colpe è ha subìto una condanna di sei mesi.

Guarda anche 

VIDEO – Immagini schock, infortunio da horror: la caviglia di Wolf fa crack

TRIESTE (Italia) – Nella giornata di ieri, dopo il Mondiale U20 e in concomitanza del Mondiale femminile di calcio, sono scattati gli Europei U21. Nonostante l&rsqu...
17.06.2019
Sport

VIDEO – Ricordate Donis? Dopo la retrocessione, una bistecca d’oro gli costa una valanga di insulti

Nella stagione 2015-16, pur segnando soltanto 4 reti in campionato (condite da 7 assists, alle quali aggiunse altre 4 marcature in Coppa Svizzera), Anastasios Donis riusc...
18.06.2019
Sport

Addio Lugano, niente Levante: Sadiku pronto per la Turchia

VALENCIA (Spagna) – “Torno al Levante, ho un contratto di un anno più un altro di opzione”. Con queste parole settimana scorsa Armando Sadiku ave...
18.06.2019
Sport

Xhaka… ancora con l’Aquila? Perseverare può essere controproducente

PRISTINA (Kosovo) – La scorsa estate il Mondiale della Svizzera ha fatto parlare non tanto per l’eliminazione subita – guarda caso – agli ottavi d...
17.06.2019
Sport