Sport, 22 novembre 2018

Capolavoro Svizzera: elogiata anche in Europa

La qualificazione alla Final Four di Nations League ha esaltato anche i giornali della vicina Penisola italiana che hanno elogiato il lavoro di Petkovic e l’inserimento di Mbabu

LUGANO – Inutile negarlo, la qualificazione ottenuta dalla Svizzera alla Final Four della Nations League è per ora il punto più alto raggiunto dalla Nazionale rossocrociata. Spesso criticata, spesso non elogiata abbastanza, la squadra di Petkovic ha sorpreso tutti, anche grazie all’incredibile rimonta operata ai danni del Belgio che ha ribaltato tutti i pronostici.

L’exploit di Shaqiri e compagni ha esaltato anche i media italiani che hanno elogiato senza mezzi termini l’operato del ct, la tripletta di Seferovic e l’inserimento di Mbabu, vero e proprio gioiello nascente del calcio elvetico. “In una sola gara la Svizzera ha ribaltato i pregiudizi – scrive “Il Giornale” –, lasciando al Belgio il rimpianto per l’ennesima occasione mancata”. Mica poco…

La nostra Nazionale è salita alla ribalta alla pari dell’Olanda, una squadra che non disputa una grande manifestazione dal 2014, che ha lasciato sul campo tre ct (Hiddink, Blind e Advocaat), ma che ha avuto il coraggio di disfarsi dei veterani – ricorda un po’ le discusse scelte fatte da Petkovic a settembre – per puntare sui giovani, sulla difesa guidata da Van Dijk: scelte che hanno pagato, tanto che gli Oranje hanno addirittura fatto fuori una Germania in totale crisi e la Francia campione del mondo.

Guarda anche 

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Covid e calcio regionale: c'è chi chiede di fermare tutto

MAROGGIA - Forse c’è qualcuno a cui è rimasto un po’ di sale in zucca! Il Maroggia, per “voce” del suo vice-presidente Rub...
19.10.2020
Sport

Una zona Cesarini che salva il Lugano

VADUZ - Marcis Oss, giocatore lettone cresciuto nello Spartaks e prestato allo Xamax nelle ultime due stagioni, ieri sera ha vestito i pan...
18.10.2020
Sport

“Era completamente ubriaca: non sa cosa sia successo”: accusa di stupro e caos per Robinho

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Una settimana fa si parlava di Robinho e del suo ritorno al Santos. 7 giorni dopo il brasiliano è tornato nell’occhio del ci...
18.10.2020
Sport