Sport, 22 novembre 2018

Capolavoro Svizzera: elogiata anche in Europa

La qualificazione alla Final Four di Nations League ha esaltato anche i giornali della vicina Penisola italiana che hanno elogiato il lavoro di Petkovic e l’inserimento di Mbabu

LUGANO – Inutile negarlo, la qualificazione ottenuta dalla Svizzera alla Final Four della Nations League è per ora il punto più alto raggiunto dalla Nazionale rossocrociata. Spesso criticata, spesso non elogiata abbastanza, la squadra di Petkovic ha sorpreso tutti, anche grazie all’incredibile rimonta operata ai danni del Belgio che ha ribaltato tutti i pronostici.

L’exploit di Shaqiri e compagni ha esaltato anche i media italiani che hanno elogiato senza mezzi termini l’operato del ct, la tripletta di Seferovic e l’inserimento di Mbabu, vero e proprio gioiello nascente del calcio elvetico. “In una sola gara la Svizzera ha ribaltato i pregiudizi – scrive “Il Giornale” –, lasciando al Belgio il rimpianto per l’ennesima occasione mancata”. Mica poco…

La nostra Nazionale è salita alla ribalta alla pari dell’Olanda, una squadra che non disputa una grande manifestazione dal 2014, che ha lasciato sul campo tre ct (Hiddink, Blind e Advocaat), ma che ha avuto il coraggio di disfarsi dei veterani – ricorda un po’ le discusse scelte fatte da Petkovic a settembre – per puntare sui giovani, sulla difesa guidata da Van Dijk: scelte che hanno pagato, tanto che gli Oranje hanno addirittura fatto fuori una Germania in totale crisi e la Francia campione del mondo.

Guarda anche 

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

Muore annegato cercando di salvare il suo cane

Il corpo senza vita di un uomo di 73 anni è stato ritrovato nel Reno all'altezza della città di confine di Jestetten, in Germania. Il malcapitato era sc...
20.07.2019
Svizzera

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

Il Patto ONU che cova sotto la cenere

E’ un po’ che non si sente più parlare del patto ONU sulla migrazione, detto anche Global Compact. Quello che 165 Stati hanno sottoscritto nel dicembre...
19.07.2019
Svizzera